VIM – Vitality Interventions for Migrants

VIM – Vitality Interventions for Migrants

Obiettivi Promuovere e migliorare la salute tra i migranti.Promuovere informazioni su uno stile di vita sano.Prevenire il contrarre di malattie infettive.Informare i migranti circa il sistema sanitario del paese ospitante.Accrescere la confidenza nell’usufruire del...
MedLIT – Media literacy for refugee, asylum seeking and migrant women

MedLIT – Media literacy for refugee, asylum seeking and migrant women

Objectives Developing innovative learning tools to increase media and digital competences of low – skilled/low qualified refugee, asylum seeking and migrant women. Improving media and digital literacy skills of low – skilled/low – qualified refugee, asylum seeking and...
COME IN – Competences in Enterprises on Integration

COME IN – Competences in Enterprises on Integration

Objectives To contribute to the efficient integration of refugees in European labour market. To enhance staff managers’ competences and willingness to employ and to successfully interact with refugees and to integrate them into their organisations. To support...
SOFIE – Support for empowerment and integration of refugee families

SOFIE – Support for empowerment and integration of refugee families

Objectives To promote professional, social and cultural integration of migrants and refugees. To create a holistic set of tools, guides of best practice and curricula for trainings to support the inclusion process of migrants and refugees the most effectively. To...
VOICES – Voices of solidarity

VOICES – Voices of solidarity

Obiettivi Permettere ad artisti di differenti Paesi europei di lavorare insieme per sviluppare una performance congiunta che renda visibile la voce dei rifugiati e dei richiedenti asilo ed incoraggi processi d’integrazione attraverso un evento celebrativo/parata...
ARISE – Appetite for Enterprise

ARISE – Appetite for Enterprise

Objectives To foster networking, knowledge, experience-sharing among social workers, trainers, intercultural mediators and key stakeholders to strengthen resources supporting integration of migrant women and their access to work and development of entrepreneurial...
PAPYRUS – Professional Action and Practice for Youth Refugees and Asylum Seekers

PAPYRUS – Professional Action and Practice for Youth Refugees and Asylum Seekers

PAPYRUS – Professional Action and Practice for Youth Refugees and Asylum Seekers

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Migliorare gli standard del lavoro giovanile nell’approcciarsi con migranti e rifugiati
  • Sollevare e sostenere il lavoro qualitativo dei giovani in Europa favorendo strategie per combattere la segregazione e la discriminazione dei giovani esiliati
  • Creare una metodologia inclusiva che produca dei sistemi di apprendimento innovativo aperto e di opportunità di lavoro in rete, disponibili su una piattaforma web dedicata
  • Innovare attraverso il consolidamento delle conoscenze e delle competenze nel lavorare con giovani vulnerabili

  • Raccolta tra operatori giovanili di casi di studio di contesto interattivi
  • Offerte formative innovative, in presenza e virtuale, per generare reti alla-pari che diano spazio al massimo numero di operatori giovanili (tutti i tipi e di tutti i settori in Europa) per condividere e imparare su come lavorare con i rifugiati
  • Creazione di un modello metodologico per la co-produzione di risorse aperte incentrate sulle buone pratiche del lavoro giovanile in Europa, e fornire un quadro di riferimento per i progetti futuri in questo settore
  • Creazione di strumenti innovativi per operatori giovanili aspiranti e/o già in-servizio, per migliorare le loro capacità di fornire un servizio di alta qualità ai giovani

  • Report sull’analisi comparativa di buone pratiche sul lavoro giovanile con rifugiati;
  • Moduli di formazione in diverse lingue:
    1. Comprendere la multiculturalità e lavorare in ambienti multiculturali con giovani rifugiati;
    2. Inclusione sociale di famiglie di rifugiati e giovani;
    3. Empowerment socioeconomico di giovani rifugiati;
    4. Fornire supporto psicologico ai giovani rifugiati;
    5. Prevenzione degli abusi e tutela dei giovani rifugiati e dei richiedenti asilo.
  • Sito web interattivo e aperto al pubblico e database con le buone pratiche sul lavoro giovanile con giovani rifugiati
  • Dialogo con diversi stakeholder: strumenti per il lavoro giovanile e supporto ai rifugiati e ai richiedenti asilo

  • Coordinatore: The Manchester Metropolitan University (Regno Unito)
  • TUAS – Turku University of Applied Sciences Ltd. (Finlandia)
  • Kopin – Koperazzjoni Internazzjonali (Malta)
  • WEBIN – Western Balkans Institute Udruzenje (Serbia)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/01/2017 – 31/12/2018

DG di riferimento: DG EAC, Educazione e Formazione, Erasmus+ Azione Chiave 2: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche – Partenariati strategici nel settore della gioventù

Contatto:

CESIE: daria.labarbera@cesie.org


MATCH – SOCIAL INCLUSION OPPORTUNITIES

MATCH – SOCIAL INCLUSION OPPORTUNITIES

Obiettivi Rafforzare l’idea dello sport come strumento per l’inclusione sociale ed accrescere la consapevolezza sulle sue potenzialitàIncoraggiare una maggiore partecipazione di rifugiati e giovani locali alle attività sportive al fine di creare un dialogo costruttivo...
LISTEN – Learning Intercultural Storytelling

LISTEN – Learning Intercultural Storytelling

LISTEN – Learning Intercultural Storytelling

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Contribuire ad aumentare la fiducia e la motivazione dei rifugiati all’interno della società europea
  • Supportare i rifugiati dando loro una voce e un palco per la loro storia e, quindi, aumentare la loro integrazione nella vita sociale
  • Supportare i rifugiati nell’acquisizione di competenze comunicative e di espressione nel quadro della metodologia della narrazione
  • Fornire strumenti e metodologie innovative per formatori e moltiplicatori nell’applicare la metodologia della narrazione
  • Contribuire allo sviluppo professionale di attori/formatori/moltiplicatori che applicano il metodo della narrazione e aggiungere una dimensione interculturale e internazionale all’approccio

  • Attività di ricerca sui metodi della narrazione, tecniche specifiche e mappatura degli attori
  • Adattamento del sistema di validazione LEVEL5 attraverso la definizione di sistemi di riferimento sulle
    capacità e competenze di narrazione. Il sistema di convalida si applica sia a formatori/moltiplicatori che ai
    rifugiati, per valutare le competenze acquisite e l’impatto delle attività di formazione/narrazione nel suo
    complesso
  • Realizzazione corsi pilota nazionali: i partecipanti al corso di formazione europeo organizzano corso pilota
    sulla narrazione con rifugiati e migranti a livello locale
  • Valutazione e validazione degli sviluppi circa le competenze dei rifugiati in termini di acquisizione di competenze di comunicazione e linguistiche

  • Relazione sui metodi della narrazione, tecniche specifiche e mappatura degli attori
  • Convalida del sistema LISTEN
  • Corso di formazione per formatori e moltiplicatori
  • Libro-audio di raccolta Storie di vita dei rifugiati (Premio LISTEN)
  • Relazione delle esperienze e le linee guida sul metodo

  • Coordinatore: BUPNET Bildung und Projekt Netzwek GMBH (Germania)
  • Verein Multikulturell – Tyrolean Integration Centre (Austria)
  • Active Citizens Partnership (Grecia)
  • Community Action Dacorum (Regno Unito)
  • Blended learning institutions’ cooperative (Germania)
  • Regionforbundet Västerbotten Lan (Svezia)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/12/2016 – 30/11/2018

DG di riferimento: Agenzia Nazionale (Germania), Erasmus+ Azione Chiave 2
Partenariati strategici – settore ADULTI

Contatto: CESIE: caroline.dickinson@cesie.org

http://listen.bupnet.eu/


WELCOME – Welcome to Universities and Higher education

WELCOME – Welcome to Universities and Higher education

WELCOME – Welcome to Universities and Higher education

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Migliorare ed estendere l’offerta di opportunità nell’alta formazione per i rifugiati e quindi facilitare l’accesso all’istruzione superiore
  • Garantire la trasparenza e il riconoscimento di competenze e qualifiche per facilitare apprendimento,
    occupabilità e mobilità del lavoro
  • Attenzionare gli istituti per l’educazione degli adulti, impegnati nella determinazione di competenze,
    qualifiche e nell’orientamento previo inizio del percorso formativo, – e Centri di alta formazione e università
    di scienze applicate che cooperano con gli istituti di educazione degli adulti per promuovere l’accesso e la
    transizione verso l’istruzione di terzo livello


Corsi intensivi per educatori attraverso laboratori e visite di studio per condividere e imparare dalle buone
pratiche e dal confronto sulle azioni e metodologie applicate dalle organizzazioni partner:

  • VNB: controllo competenze, qualificazione, orientamento all’AMIF e in Università (Bassa Sassonia
    e Kiron)
  • uniT: lavoro creativo e artistico durante il percorso formativo (orientamento, portfolio delle
    competenze), progetti per rifugiati e richiedenti asilo nelle università austriache (More) e
    collaborazione con l’Università di Scienze Applicate FH Joanneum
  • CESIE: approccio creativo e artistico nel proprio lavoro di tutoraggio, valutazione delle
    competenze, qualificazione e orientamento. Progetti di cooperazione con l’Università di Palermo
  • CARDET: esperienza nell’e-learning, progetti di cooperazione con l’Università di Nicosia
  • VIFIN: esperienza nella strutturazione di corsi di lingua online. VIFIN coopera anche con il
    Comune di Vejle, università danesi e aziende per SMART U (smart-u.dk), dove è possibile per gli
    impiegati comunali e i residenti seguire corsi universitari e di formazione online

  • Laboratori studio WELCOME: le visite verranno integrate nel lavoro del partenariato e i risultati distribuiti a stakeholder rilevanti a livello politico e amministrativo
  • Materiale educativo WELCOME

  • Coordinatore: uniT – Verein für Kultur an der Karl-Franzens-Universität Graz (Austria)
  • VIFIN – Videnscenter for Integration (Danimarca)
  • VNB – Verein Niedersächsischer Bildungsinitiativen e.V. (Germania)
  • CARDET Centre for Advancement of Research and Development in Educational Technology Ltd (Cipro)
  • CESIE (Italia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date realizzazione progetto: 01/10/2016 – 30/09/2018

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+ Azione Chiave 2 Partenariati strategici – settore ADULTI

Contatto: CESIE: giulia.tarantino@cesie.org

https://welcometouniversities.wordpress.com/


REST – Refugee Employment Support and Training

REST – Refugee Employment Support and Training

Objectives To contribute to the efficient management of migration flows and the implementation, strengthening and development of a common Union approach to asylum and immigration To integrate refugees at the workplace considering European employers need practical and...
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!