RADIX – Putting Down the Vocational Roots

Home / Progetti / Migrazione / RADIX – Putting Down the Vocational Roots

Fornire un migliore accesso al mercato del lavoro e al sistema educativo per persone immigrate, con status di rifugiato e NEET e per coloro che si trovano in una situazione di vulnerabilità nel mercato del lavoro.

Contesto

L’obiettivo del progetto RADIX è quello di facilitare l’ingresso nel mercato del lavoro di persone migranti e rifugiate ma anche NEETS e altre persone che spesso non hanno riconoscimento sociale e partecipazione economica nel mercato del lavoro locale. L’obiettivo principale è quello di creare un compendio internazionale online che garantisca a queste persone opportunità di impiego e formazione professionale.

Il compendio, che contiene la traduzione dei principali termini tecnici e delle parole chiave necessarie per il mondo del lavoro, consentirà a chi ne ha le necessità di migliorare le proprie competenze linguistiche avendo l’opportunità di soddisfare i requisiti richiesti nel mercato del lavoro del paese di arrivo.

Obiettivi

  • Fornire un migliore accesso al mercato del lavoro e al sistema educativo per persone immigrate, con status di rifugiato e NEET e per coloro che si trovano in una situazione di vulnerabilità nel mercato del lavoro perché non possiedono le competenze linguistiche o perché non riescono con le loro attuali competenze ad accedere ai posti di lavoro disponibili nel paese di arrivo;
  • Migliorare le opportunità di lavoro e di istruzione per persone immigrate, con status di rifugiato e NEET creando un compendio e un dizionario internazionale online.

Attività

  • Sviluppo di 13 glossari su espressioni linguistiche di base e specialistiche;
  • Creazione di una piattaforma web in grado di fornire parole e frasi utili nell’accesso al mondo del lavoro e dell’educazione;
  • Organizzazione di 4 eventi divulgativi per diffondere i materiali a 80 agenzie “chiave” e personale volontario.

Risorse

  • Un’applicazione web e un sito web con un vocabolario e una serie di frasi fondamentali tradotte in 11 lingue e che fanno riferimento a 5 settori occupazionali scelti;
  • Newsletter

Impatto

  • Maggiore accesso a risorse per la formazione e la ricerca di lavoro per persone immigrate, con status di rifugiato e NEET;
  • Aumentato l’accesso al mercato del lavoro per persone immigrate, con status di rifugiato, ma anche per NEET e altri gruppi svantaggiati;
  • Maggiore consapevolezza delle sfide e delle esigenze legate all’apprendimento delle lingue e all’accesso al mercato del lavoro per alcuni gruppi svantaggiati.

Partner

Il progetto

RADIX – Putting Down the Vocational Roots

Numero di progetto

KA202-CC048BFD

Data di attuazione

01/10/2020 – 31/12/2022

Istituzione Finanziatrice

Erasmus+, KA202 – Partenariati Strategici Settore Istruzione e Formazione Professionale

Categorie

Info & contatti

E-mail

cristina.idonebefecadu@cesie.org

Visita il sito

https://radixeu.info/

Social Media

    Segui il progetto in azione

      CESIE