SAFER – Systematic Approaches for Equality of gendeR

SAFER – Systematic Approaches for Equality of gendeR

Obiettivi Prevenire, denunciare e combattere la violenza di genere contro i minori e promuovere l’adozione di un approccio educativo coerente che aiuti gli allievi ad acquisire competenze per la vita, ad imparare ad instaurare relazioni sane, ad adottare e difendere...
SHANARANI

SHANARANI

Objectives To support youth workers adapting and promoting good practices in their work on gender issues and avoidance of stereotyping. To enhance the participation of youngster developing innovative and motivational methodologies to overcome stereotypes on gender...
EQUALITY for CHANGE – Gender equality through global capacity building

EQUALITY for CHANGE – Gender equality through global capacity building

EQUALITY for CHANGE – Gender equality through global capacity building

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contacts

  • Promuovere la cooperazione e lo scambio di esperienze e buone pratiche nel campo dell’empowerment delle giovani donne e dell’educazione non-formale
  • Creare un Network transnazionale di donne nel campo della mobilità per l’apprendimento non formale
  • Migliorare la mobilità di giovani ed animatori socioeducativi e il loro accesso al mondo del lavoro
  • Aumentare la comprensione delle giovani donne al dialogo e diversità interculturale
  • Migliorare la qualità e il riconoscimento dell’apprendimento non formale attraverso lo sviluppo di programmi educativi nel campo dei media e di nuovi metodi didattici non formali

  • Attività di ricerca a livello locale sulle esigenze delle giovani donne e la creazione di una relazione strategica sullo stato della parità di genere nei paesi partner
  • Campagna di sensibilizzazione sull’uguaglianza di genere e l’empowerment delle donne in ogni paese partner
  • Organizzazione seminario nazionale sulle donne e i multimedia/TIC in ogni paese partner
  • Organizzazione corso di formazione giovanile internazionale sui media, comunicazione ed uguaglianza di genere, Slovenia
  • Opportunità di visite studio in ogni paese partner
  • Esperienze di Servizio Volontario Europeo (SVE) di breve durata in Kenya ed Italia

  • Linee guida sullo SVE e la mobilità giovanile delle donne
  • Relazioni sui risultati raggiunti attraverso le attività locali svolte

  • Coordinatore: KID PiNA (Slovenia)
  • De Lindenberg (Paesi Bassi)
  • TYCEN – Tanzania Youth Cultural Exchange Network (Tanzania)
  • CAPEC – Cameroon Association for the Protection and Education of the Child (Cameroon)
  • KYDA – Kenya Voluntary Development Association (Kenya)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/02/2015 – 30/07/2016

DG di riferimento: DG EAC, Erasmus+, Azione Chiave 2 – Sviluppo delle capacità nel settore della gioventù

Contatto: CESIE: giuseppe.lafarina@cesie.org


MER – Mediterranean for gender Equality and Rights

MER – Mediterranean for gender Equality and Rights

Objectives To provide useful tools and skills for youth workers who work with marginalised youth because of sexual issues in order to foster their social inclusion To promote EUROMED cooperation in the youth field To exploit active citizenship rights, including...
SUNIA GEEL 2 – Take care of yourself 2

SUNIA GEEL 2 – Take care of yourself 2

Obiettivi Contribuire alla riduzione della violenza domestica contro donne e bambini appartenenti a minoranze etniche emarginate assicurandone la sicurezza e il sostegno. I principali destinatari sono: Sinti, Rom, migranti musulmani e nomadi. Sviluppare una più...
LBTG – Let’s Bridge the Gap!

LBTG – Let’s Bridge the Gap!

LBTG – Let’s Bridge the Gap! Corso di Formazione

ObjectivesAttivitàPartnersInfo & contacts

  • Analizzare gli stereotipi e le ideologie sulle questioni relative alla sessualità
  • Promuovere i valori europei e democratici, la cittadinanza attiva, l’educazione non formale e i diritti umani nelle lotta contro i pregiudizi e tutti quegli atteggiamenti che portano all’esclusione e all’emarginazione
  • Affrontare le questioni sulla sessualità in maniera attiva includendo operatori giovanili e organizzazioni giovanili oltre a promuovere consapevolezza sulla tematica
  • Supportare lo sviluppo personale dei giovani e promuovere la disponibilità del servizio ai giovani per i gruppi emarginati – apertura, dialogo, impegno per l’uguaglianza e la tolleranza, riconoscimento del valore
    della diversità

  • Condivisione delle buone prassi nel campo del lavoro giovanile e dei metodi per lavorare con i giovani a rischio o vittime di singole o multiple discriminazioni
  • Presentazioni teoriche da parte dei trainer (Identità sessuale e formazione, orientamento sessuale, identità multiple e discriminazioni multiple dei gruppi LGBTQ, diritti dei cittadini ed emarginazione, salute sessuale)
  • Tecniche di educazione non formale e attività ludiche
  • Workshop ed esibizioni artistiche (Flash Mob etc.)
  • Partecipazione al Palermo Pride 2013

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • World Independent Youth Union (Armenia)
  • Modern Youth Public Union (Azerbaijan)
  • New Faces (Belarus)
  • BNCYTP (Bulgaria)
  • Lceducational (Cyprus)
  • Europe our house (Georgia)
  • Association of LGBT and their friends “Mozaika” (Lettonia)
  • Rokiškio jaunimo organizacijų sąjunga “Apvalus stalas” (Lituania)
  • Association for development of health and education CEDES (Moldovia)
  • OCRE – Associação para a Valorização do Ambiente, Cultura, Património e Lazer (Portogallo)
  • Volunteers Organization for Life – Romania (Romania)
  • Divadlo bez domova (Slovacchia)
  • Hogeschool Rotterdam /Rotterdam University of Applied Sciences (Paesi Bassi)
  • All-Ukrainian Association for Youth Cooperation “Alternative-V” (Ucraina)
  • Youth NGO ISKRA (Ucraina)

Segui il progetto IN AZIONE | Guarda il VIDEO

Data di realizzazione progetto: 01/02/2013 – 31/01/2014

DG di riferimento: DG EAC, Programma Gioventù in Azione – 3.1 Cooperazione con i paesi limitrofi
all’Unione Europea

Contatto: CESIE: partnership@cesie.org


BODY – Cultura, corpo, genere, identità sessuale nell’educazione per adulti

BODY – Cultura, corpo, genere, identità sessuale nell’educazione per adulti

BODY – Cultura, corpo, genere, identità sessuale nell’educazione per adulti

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

Il progetto BODY si impegna ad esplorare l’impatto delle differenze culturali legate al corpo, la salute, il genere e l’identità sessuale durante attività di formazione per adulti., di modo che questi corsi rendono possibile lo sviluppo personale e sociale del formando, creando quindi uno spazio per il dialogo interculturale condiviso

  • Ricerca partecipativa basata sulle esperienze di formatori per adulti
  • Sviluppo di approcci e strumenti per l’integrazione delle differenze culturali rilevanti nel contenuto e nella metodologia
  • Gestione di gruppo di lavoro applicando la metodologia Cohen-Emerique
  • Preparazione materiali e offerta di corso ‘Formazione in-servizio Grundtvig’

  • Coordinatore: Élan Interculturel (Francia)
  • MHT Consult (Danimarca)
  • KVG Katholieke Vereniging Gehandicapten Vormingsbeweging vzw (Belgio)
  • Ars Erotica Foundation (Ungheria)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/11/2011 – 31/10/2013

DG di riferimento: DG EAC, Educazione e Formazione, Programma per l’apprendimento permanente – Grundtvig Multilaterale

Contatto:

CESIE: luisa.ardizzone@cesie.org

www.bodyproject.eu


NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!