TINKER – an auThentIc learNing and gender inclusive frameworK for tEaching infoRmatics in schools across Europe

Home » Progetti » Genere e Sessualità » TINKER – an auThentIc learNing and gender inclusive frameworK for tEaching infoRmatics in schools across Europe

Sviluppare e mettere in opera un quadro pedagogico di apprendimento reale ed empirico, per l’insegnamento dell’informatica nell’istruzione primaria e secondaria inferiore, attraverso un approccio contemporaneo che tenga conto del genere.

Contesto

L’informatica, la disciplina alla base delle competenze necessarie per avere successo nel mondo digitale, ha ottenuto un riconoscimento a livello mondiale per il suo potenziale nel migliorare il futuro progresso industriale ed economico ha ottenuto un riconoscimento a livello mondiale per il suo potenziale nel migliorare il futuro progresso industriale ed economico. L’educazione informatica consente agli individui di sviluppare la propria mente creativa, di risolvere i problemi e di generare nuove idee e soluzioni ai problemi del mondo reale e digitale (Casperson). nuove idee e soluzioni ai problemi del mondo reale e digitale (Caspersen et al., 20222). Secondo il Digital Education Action Plan 2021-2027, l’utilizzo di approcci innovativi e motivanti per l’insegnamento dell’informatica informatica, può aiutare a sviluppare le capacità di problem-solving, creatività e collaborazione e a promuovere l’interesse per le carriere STEM, affrontando al contempo gli stereotipi di genere. Tuttavia, l’istruzione informatica è ancora frammentata per quanto riguarda i contenuti e i curricula, così come gli approcci pedagogici per l’insegnamento e la valutazione dell’informatica nelle scuole in Europa. In molti Paesi dell’UE gli studenti lasciano la scuola dell’obbligo senza avere una conoscenza adeguata della disciplina. Inoltre, è evidente e persistente un forte squilibrio di genere a diversi livelli e gruppi di età.

Obiettivi

  • Promuovere l’uso di un quadro pedagogico per l’insegnamento e la valutazione dell’informatica sulla base di un apprendimento autentico e di pratiche contemporanee inclusive di genere, nell’istruzione primaria e secondaria inferiore.
  • Preparare gli insegnanti a creare ambienti di apprendimento autentici, seguendo pratiche inclusive di genere nell’insegnamento dell’informatica.
  • Sostenere l’apprendimento reciproco in Europa, per adottare una pedagogia basata sull’evidenza nell’insegnamento e nella valutazione dell’informatica.
  • Coinvolgere i responsabili politici di tutta l’UE in discussioni sull’insegnamento e la valutazione dell’informatica per migliorare le pratiche degli insegnanti e le competenze digitali in Europa.

Attività

  • Desk e Field Research sulle esigenze di un’informatica inclusiva di genere
  • Sviluppo del quadro pedagogico e del toolkit TINKER per una formazione informatica inclusiva di genere
  • Sviluppo del manuale per formatori TINKER
  • Implementazione dei corsi di formazione per insegnanti TINKER per un’educazione informatica autentica e inclusiva di genere

Risorse

  • Quadro di riferimento e toolkit TINKER
  • Manuale dei formatori TINKER
  • Piattaforma eLearning TINKER

Impatto

A breve termine:

  • aumento della capacità di almeno 120 educatori di insegnanti di formare adeguatamente gli insegnanti sull’apprendimento autentico e sulle pratiche inclusive di genere per l’insegnamento dell’informatica;
  • aumento della capacità e delle competenze di almeno 600 insegnanti per implementare una solida pedagogia inclusiva di genere nell’insegnamento e nella valutazione delle competenze informatiche aumento del livello di comprensione della green economy tra gli operatori giovanili.

A medio termine:

  • miglioramento continuo dello sviluppo professionale e delle competenze dei gruppi target che saranno in grado di accedere liberamente ai risultati e di utilizzarli oltre il ciclo di vita del progetto;
  • miglioramento della consapevolezza e delle attitudini ad agire e a creare piani strategici per l’educazione informatica (ad esempio, investimenti, miglioramento della formazione);
  • coinvolgimento degli stakeholder del settore educativo per rafforzare le pratiche educative, la ricerca e l’innovazione nell’educazione informatica.

A lungo termine:

  • aumento della professionalizzazione delle organizzazioni partecipanti e dei partner associati per innovare utilizzando strumenti affidabili;
  • miglioramento delle pratiche strategiche e delle politiche per una pedagogia solida e inclusiva di genere nell’educazione informatica e nella formazione degli insegnanti;
  • intensificazione del dialogo politico dell’UE per un’istruzione informatica di qualità e inclusiva di genere e per il sostegno agli insegnanti. Aumento del livello di comprensione dell’economia verde tra gli operatori giovanili.

Partner

Il progetto

TINKER – an auThentIc learNing and gender inclusive frameworK for tEaching infoRmatics in schools across Europe

Numero di progetto

ERASMUS-EDU-2023-PI-FORWARD 101132887

Data di attuazione

01/01/2024 – 31/12/2026

Istituzione Finanziatrice

Erasmus+: Azione chiave 3, Forward Looking

Categorie

Unità

Info & contatti

E-mail

suzanne.ott@cesie.org

    Segui il progetto in azione

      CESIE ETS