Inclusive+: Carte per la valutazione delle competenze

venerdì 31 Gennaio 2020

Home / Risorse / Inclusive+: Carte per la valutazione delle competenze

Inclusive+: Carte per la valutazione delle competenze

Printed material (cards)

Le carte sono state ideate per aiutare i consulenti del lavoro a individuare le competenze dei loro clienti al fine di creare un approccio personalizzato, attento ed efficace nell’ambito delle strategie di selezione del personale e del counselling. Al fine di raggiungere tale obiettivo, sono stati messi a punto due mazzi di carte: uno per adulti scarsamente qualificati, l’altro per i consulenti del lavoro. Mediante le immagini, descrizioni delle competenze prese in esame e scenari realistici, i clienti riceveranno tutto il supporto di cui hanno bisogno al fine di valutare le proprie competenze. Mentre la guida per i professionisti, arricchita con domande basate sul metodo STAR, aiuterà questi ultimi a risparmiare tempo e a formulare delle valutazioni realistiche sulle competenze dei loro clienti.

Lo strumento è stato sviluppato al fine di aiutare i consulenti e i selezionatori nelle loro attività quotidiane a fianco di adulti scarsamente qualificati. Pertanto, è stato creato sulla base di una serie di interviste condotte con i soggetti interessati in modo da individuare le sfide da loro affrontate. Inoltre, i suggerimenti forniti da alcuni dei professionisti che hanno testato le carte sono poi stati utilizzati per rendere queste ultime ancora più vicine alle loro esigenze.

Categorie

Topic

  • formazione professionale
  • adulti
  • abilità & competenze
  • occupazione

Target

Consulenti scolastici e professionali; psicologi; assistenti sociali

Info & contatti

DG di riferimento

DG EAC, Azione Chiave 2: Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche

Visita il sito

DG di riferimento

Unità

Share on:

Il progetto

Per saperne di più

Categorie

Topic

Target

Info & contatti

E-mail

Visita il sito

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

Elenco di 15 buone pratiche per la partecipazione delle donne immigrate e rifugiate ad attività sportive già implementate in tutta Europa dai partner del progetto SCORE con l’obiettivo di evidenziare il ruolo chiave dello sport per le minoranze etniche e le comunità di immigrati nei paesi ospitanti, nonché per aumentare la consapevolezza sugli effetti positivi dell’attività fisica e promuovere l’uguaglianza di genere nello sport.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!