Healthy Lifestyle for people living with disability

Healthy Lifestyle for people living with disability

Healthy Lifestyle for people living with disability

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Promuovere cibo sano per persone disabili
  • Promuovere attività sportive accessibili a persone diversamente abili
  • Incoraggiare la partecipazione delle persone disabili nei progetti europei

  • Visita di studio dei paesi partner, in particolare dei loro servizi sociali e politiche relative alla disabilità
  • Ricerca e selezione di salutari e tradizionali ricette
  • Ricerca di esercizi fisici per persone diversamente abili
  • Sviluppo di un DVD che raccoglie i risultati delle ricerche
  • Incontri con le persone disabili e gli assistenti sociali sia a livello locale che internazionale per condividere il lavoro in corso e i risultati finali

  • DVD – raccolta di ricette salutari, attività sportive e politiche nazionali dirette alle persone disabili

  • Coordinatore: Katholieke Vereniging Gehandicapten Vormingsbeweging vzw (Belgio)
  • Latvian Umbrella Body for Disability Organisations SUSTENTO (Lettonia)
  • Motivatio Foundation (Ungheria)
  • Silute Agricultural School (Lituania)

Date di realizzazione progetto: 01/08/2008 – 31/07/2010

DG di riferimento: DG EAC, Agenzia Nazionale LLP, Grundtvig – Partenariato d’apprendimento

Contatto:

CESIE: stefania.giambelluca@cesie.org


MER – Mediterranean for gender Equality and Rights

MER – Mediterranean for gender Equality and Rights

Objectives To provide useful tools and skills for youth workers who work with marginalised youth because of sexual issues in order to foster their social inclusion To promote EUROMED cooperation in the youth field To exploit active citizenship rights, including...
DDEEP – Digging Deep

DDEEP – Digging Deep

Objectives The project wants to explore urban gardening in the framework of youth work – how can it be used for inclusion of young people in the society, for developing employable skills, inspiring active participation of young people and raising awareness on issues...
STEPS – Growing Steps

STEPS – Growing Steps

Objectives To provide youth workers with new and outstanding skills and competences in the area of rural entrepreneurship To introduce new methods of support of those youngsters who are not in employment, education or training [NEET > Not (engaged) in Education,...
From School To Community: bambini e studenti come agenti del cambiamento nella comunità

From School To Community: bambini e studenti come agenti del cambiamento nella comunità

From School To Community: bambini e studenti come agenti del cambiamento nella comunità

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contattiObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Contribuire a ridurre la disoccupazione giovanile nell’area Mediterranea attraverso la mobilità e la formazione professionale nel settore della progettazione
  • Promuovere la collaborazione tra i Paesi del Mediterraneo attraverso la mobilità e la crescita professionale di 90 giovani
  • Sostenere lo sviluppo delle organizzazioni della società civile e delle autorità locali
  • Sviluppare un network Mediterraneo tra giovani, autorità locali, autorità pubbliche ed educative, al fine di facilitare la transizione scuola-lavoro
  • Promuovere la cittadinanza attiva e il dialogo interculturale

  • 4 mesi di mobilità per 90 giovani
  • 2 mesi di tirocinio per 60 giovani disoccupati
  • Attività di formazione sulla need analysis e sulla gestione di progetti
  • Sviluppo di una fitta rete di contatti del Mediterraneo (cross-borders & cross-sectors)

  • 90 giovani (30 TG1 + 60 TG2) hanno svolto un’esperienza di mobilità ricevendo una formazione in gestione di progetti e cooperazione euro-mediterranea
  • Sviluppato un network a livello Mediterraneo tra giovani, autorità locali, operatori giovanili, autorità pubbliche ed educative, al fine di facilitare la transizione scuola-lavoro e che coinvolge almeno 6 organizzazioni locali
  • Sviluppato un manuale sulla gestione di progetti a livello Euro-Mediterraneo
  • Promossa la cittadinanza attiva di almeno 65.000 persone
  • Almeno 14.000 persone (2.000 per Paese) conoscono il progetto grazie alle attività divisibilità

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • Regione Sicilia (Italia)
  • Kendro Merimnas Oikoyenias kai Pediou, KMOP (Grecia)
  • Portuguese Association for Young Entrepreneurs, ANJE (Portogallo)
  • Al-Hayat Center for Civil Society Development (Giordania)
  • Union of municipalities of Hermel (Libano)
  • Juhoud for community and Local Development (Autorità Palestinese)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/01/2014 – 31/12/2015

Autorità di Gestione: ENPI CBC Med Programme, Regione Autonoma della Sardegna

Contatto: CESIE: rita.quisillo@cesie.org

www.caburera.org

  • Promuovere ed accogliere una società democratica, rafforzando il senso di cittadinanza democratica e l’educazione ai diritti umani, attraverso un approccio “dal basso” (o bottom-up) che coinvolge una molteplicità di agenti
  • Aiutare gli studenti a sviluppare conoscenza, abilità, attitudini e valori per una partecipazione attiva alla vita democratica, grazie all’apprendimento e all’esercizio dei propri diritti e delle proprie responsabilità, sia a scuola che all’interno delle comunità di appartenenza
  • Fornire iniziative per studenti in modo da renderli in grado di migliorare l’ambiente in cui vivono e di sviluppare le competenze civiche, democratiche e della partecipazione attiva

  • Rassegna bibliografica sulla Cittadinanza Democratica e sull’Educazione ai Diritti Umani, e Valutazione dei bisogni formativi degli insegnanti in questo ambito
  • Formazione degli Insegnanti sulla Cittadinanza Democratica e sull’Educazione ai Diritti Umani (in particolar modo, gli insegnanti di Studi Sociali), nella regione di Ankara, in Turchia
  • Formazione degli studenti ad un impegno attivo all’interno della loro comunità, in Turchia
  • Divulgazione dei risultati per mezzo di pubblicazioni, articoli e un workshop da tenere nella regione di Ankara, in Turchia

  • Coordinatore: EURICON (Paesi Bassi)
  • Middle East Technical University – METU (Turchia)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione del progetto: 15/08/2013 – 15/01/2015

DG di riferimento: DEVCO EuropeAid – Programma di Educazione ai Diritti umani – Strumento di assistenza preadesione (IAP – sostegno alla transizione e sviluppo istituzionale)

Contatto: CESIE: partnership@cesie.org

www.fs2c.eu


LBTG – Let’s Bridge the Gap!

LBTG – Let’s Bridge the Gap!

LBTG – Let’s Bridge the Gap! Corso di Formazione

ObjectivesAttivitàPartnersInfo & contacts

  • Analizzare gli stereotipi e le ideologie sulle questioni relative alla sessualità
  • Promuovere i valori europei e democratici, la cittadinanza attiva, l’educazione non formale e i diritti umani nelle lotta contro i pregiudizi e tutti quegli atteggiamenti che portano all’esclusione e all’emarginazione
  • Affrontare le questioni sulla sessualità in maniera attiva includendo operatori giovanili e organizzazioni giovanili oltre a promuovere consapevolezza sulla tematica
  • Supportare lo sviluppo personale dei giovani e promuovere la disponibilità del servizio ai giovani per i gruppi emarginati – apertura, dialogo, impegno per l’uguaglianza e la tolleranza, riconoscimento del valore
    della diversità

  • Condivisione delle buone prassi nel campo del lavoro giovanile e dei metodi per lavorare con i giovani a rischio o vittime di singole o multiple discriminazioni
  • Presentazioni teoriche da parte dei trainer (Identità sessuale e formazione, orientamento sessuale, identità multiple e discriminazioni multiple dei gruppi LGBTQ, diritti dei cittadini ed emarginazione, salute sessuale)
  • Tecniche di educazione non formale e attività ludiche
  • Workshop ed esibizioni artistiche (Flash Mob etc.)
  • Partecipazione al Palermo Pride 2013

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • World Independent Youth Union (Armenia)
  • Modern Youth Public Union (Azerbaijan)
  • New Faces (Belarus)
  • BNCYTP (Bulgaria)
  • Lceducational (Cyprus)
  • Europe our house (Georgia)
  • Association of LGBT and their friends “Mozaika” (Lettonia)
  • Rokiškio jaunimo organizacijų sąjunga “Apvalus stalas” (Lituania)
  • Association for development of health and education CEDES (Moldovia)
  • OCRE – Associação para a Valorização do Ambiente, Cultura, Património e Lazer (Portogallo)
  • Volunteers Organization for Life – Romania (Romania)
  • Divadlo bez domova (Slovacchia)
  • Hogeschool Rotterdam /Rotterdam University of Applied Sciences (Paesi Bassi)
  • All-Ukrainian Association for Youth Cooperation “Alternative-V” (Ucraina)
  • Youth NGO ISKRA (Ucraina)

Segui il progetto IN AZIONE | Guarda il VIDEO

Data di realizzazione progetto: 01/02/2013 – 31/01/2014

DG di riferimento: DG EAC, Programma Gioventù in Azione – 3.1 Cooperazione con i paesi limitrofi
all’Unione Europea

Contatto: CESIE: partnership@cesie.org


EAT SMART

EAT SMART

Objectives To stimulate intercultural dialogue using food as vehicle To promote cooperation between youth from EU and Asia To reinforce creativity, active citizenship, entrepreneurship of young people To raise awareness about intercultural issues, in particularly...
Women Rights – Promozione delle opportunità di pace attraverso la fine dello sfruttamento dei diritti delle donne a Gerusalemme Est in materia di parità tra i sessi

Women Rights – Promozione delle opportunità di pace attraverso la fine dello sfruttamento dei diritti delle donne a Gerusalemme Est in materia di parità tra i sessi

Women Rights – Promozione delle opportunità di pace attraverso la fine dello sfruttamento dei diritti delle donne a Gerusalemme Est in materia di parità tra i sessi

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Sensibilizzare le donne palestinesi sui loro diritti, donne che hanno vissuto o sono minacciate da azioni militari di sfollamento
  • Migliorare le condizioni economiche, sociali e psicologiche delle stesse, documentando le loro esperienze

  • Formazione professionale
  • Documentazione della vita quotidiana delle donne palestinesi
  • Azione di sostegno legale alle donne palestinesi per la promozione dei loro diritti

  • Coordinatore: Al Maqdese for Society Development MSD (Palestina – oPt)
  • PimKom -Planners for Planning Rights (Israele)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/01/2011 – 30/06/2012

DG di riferimento: DEVCO – Investire nelle persone – Uguaglianza di Genere – EuropeAid/ 129205/C/ ACT/MULTI

http://www.al-maqdese.org/EN/


EWAC Euromed at Work for Active Citizenship Corso di Formazione

EWAC Euromed at Work for Active Citizenship Corso di Formazione

EWAC – Euromed at Work for Active Citizenship Corso di Formazione

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo & contatti

  • Promuovere la cittadinanza attiva e la partecipazione democratica a livello EUROMED
  • Mostrare le diverse opportunità offerte dal quadro europeo ed internazionale per promuovere la cittadinanza attiva e la partecipazione a livello EUROMED, anche tra i giovani disoccupati
  • Riflettere sulla situazione del mercato del lavoro dell’EUROMED e stimolare la cooperazione tra questi paesi nel settore
  • Condividere l’esperienza e sviluppare delle strategie comuni per la partecipazione civica

  • Presentazioni teoriche da parte dei formatori (disoccupazione, partecipazione attiva & cittadinanza nella
    zona Euro-Med)
  • Presentazioni dei contesti locali da parte dei partecipanti
  • Tecniche di educazione non-formale e giochi
  • Laboratori artistici & esibizioni artistiche
  • Creazione di nuovi progetti da parte dei partecipanti

  • Euromed at Work for Active Citizenship | Relazione pubblica en

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • Association Union Jeunesse EuroMed (Algeria)
  • Mugen Group (Israele)
  • Waseela for training and development (Egitto)
  • Observatoire Marocain pour la Paix Sociale & Association des Jeunes méditeraneen pour les echanges culturels (Marocco)
  • Juzoor for Health and Social Development (Palestina)
  • Civic Values Foundation (Bulgaria)
  • Česká sekce DCI – sdružení zastánců dětských práv České republiky (Repubblica Ceca)
  • Continuous Action (Estonia)
  • Kea Vocational Development Center (Grecia)
  • Rokiskio jaunimo organizaciju sajunga “Apvalus stalas” (Lettonia)
  • Kryptus Ungdomsklubb, Overhalla Kommune (Danimarca)
  • Çanakkale Onsekiz Mart University.EU Youth and Cultural Programs Coordination Office (Turchia)
  • Povod, Institution for culture and development of internat (Slovenia)
  • Fondazzjoni Xjenza u Poplu (Malta)

Segui il progetto IN AZIONE

Date di realizzazione progetto: 01/08/2012 – 31/07/2013

DG di riferimento: DG EAC, Programma Gioventù in Azione – – 3.1 Cooperazione con i paesi limitrofi all’Unione Europea

Countries of the European Union

Contatto:

CESIE: maja.brkusanin@cesie.org


PEACE – Peace towards a new world

PEACE – Peace towards a new world

PEACE – Peace towards a new world

ObiettiviAttivitàRisultatiPartnerInfo e contatti

  • Favorire una cultura pacifica tra i giovani attraverso l’educazione
  • Impegnare i giovani nella cittadinanza attiva
  • Dotare i giovani di conoscenze, capacità professionali e strumenti creativi per l’inclusione
  • Aumentare la consapevolezza nei giovani della loro cittadinanza globale e migliorare la loro partecipazione attiva nello sviluppo della comunità

  • Parte teorica che fornisce una panoramica della storia e dei concetti principali nel campo dell’educazione alla pace e dell’esclusione sociale
  • Parte pratica nella quale i partecipanti fanno esperienza dei diversi approcci educativi e dell’educazione alla pace per coinvolgere i giovani nell’impegno attivo per la realizzazione di un futuro condiviso e privilegiato
  • Creazione di nuovi progetti da parte dei partecipanti

  • Coordinatore: CESIE (Italia)
  • World Independent Youth Union (Armenia)
  • Student-Youth Council Fund of Monitoring of Ecological Standards & Modern Youth Network Public Union (Azerbaijan)
  • STABILITY (Moldavia)
  • Belarusian Youth Public Union “New Faces” (Bielorussia)
  • Creative thinking club “Six hats” (Lituania)
  • EuroMed Connect Coop (Malta)
  • Hogeschool Rotterdam – School of social work (Paesi Bassi)
  • Hellenic Regional Development Center (Grecia)
  • ACTIVITY Foundation for human resources and sustainable develop (Romania)
  • Bulgarian Gender Research Foundation (Bulgaria)

Date di realizzazione progetto: 01/01/2012 – 31/09/2012

DG di riferimento: DG EAC, Programma Gioventù in Azione – 3.1 Cooperazione con i paesi limitrofi

all’Unione Europea

Contatto:

CESIE: marie.marzloff@cesie.org


NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!