SUPEER – Sustainable integration though Peer-to-Peer support

Obiettivi

  • Facilitare e agevolare l’integrazione sociale in un modo sostenibile, tra giovani rifugiati e minoranze etniche basata su un nuovo concetto di integrazione tra pari e interculturale.

  • Promuovere e migliorare un processo sostenibile di transizione e integrazione attraverso una metodologia peer-to-peer, in cui i giovani provenienti rispettivamente da comunità minoritarie e maggioritarie stabiliscono relazioni positive, di apprezzamento, stabili e sostenibili attraverso un pacchetto di programmi di apprendimento.

Risultati

  • Ricerca e analisi dei concetti fondamentali
  • Programma tutoraggio interculturale per i giovani della comunità maggioritaria.
  • Il programma di rete
  • App di apprendimento SUPEER

Attività

  • Effettuare una revisione delle recenti ricerche sulle buone pratiche in termini di apprendimento tra pari, empowerment, co-creazione, capitale sociale, cittadinanza attiva.
  • Attuazione di un programma di mentoring interculturale per 25 giovani cittadini della società maggioritaria in ogni paese partner.
  • Creazione di un programma di rete peer-to-peer, che comprende un programma di attività di incontro mentore – mentee e di scambio interculturale di esperienze, eventi culturali, laboratori di apprendimento, ecc.
  • Corso transnazionale di 3 giorni, che coinvolge 6 partecipanti per ogni rete locale SUPEER.

Info & contatti

Data di realizzazione del progetto

01/01/2019 – 31/12/2020

DG di riferimento

Erasmus+, Key Action 2 Strategic Partnership in the field of Youth

Dipartimento & Unità

  • Giovani
  • Segui il progetto in azione >>

Contatti

CESIE: Giulia Siino, giulia.siino@cesie.org

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!