sCAN: Ontologia dell’Odio

lunedì 16 Marzo 2020

Home / Risorse / sCAN: Ontologia dell’Odio

Studio metodologico e pedagogico

I partners di sCAN e i membri della International Network Against Cyber Hate hanno raccolto i concetti e le parole chiave che possono indicare i potenziali contenuti di odio su Internet, raccogliendoli in un nuovo rapporto analitico, l’Ontologia dell’Odio.

Il presente documento contiene terminologia trovata nell’odio online contro gruppi minoritari, organizzata nelle seguenti categorie: Razzismo e Xenofobia, Odio contro musulmanз, Odio contro rifugiatз, Antiziganismo, Omofobia; Misoginia; Odio contro persone disabili e Odio contro gruppi socialmente svantaggiati.
Avere ulteriori conoscenze e letteratura per riconoscere e contrastare l’odio online e la radicalizzazione è vitale, visto il crescente rischio che tutti questi individui affrontano esposti a contenuti d’odio e propaganda su Internet.

DG di riferimento

DG JUST – Programma Diritti, uguaglianza e cittadinanza (2014-2020) – Monitor, prevent and counter hate speech online

Unità

Diritti e Giustizia

Il progetto

sCAN Esperti di piattaforme e strumenti online: Network Specializzato di Cyber-Attivisti

Scheda progetto

Categorie

Topic

Target

Ricercatori, attivisti informatici e rappresentanti della società civile

Info & contatti

E-mail

cloe.saintnom@cesie.org

Visita il sito

CESIE