GreenInterculturality – Guida alla metodologia dell’Eco-linguaggio

lunedì 31 Ottobre 2022

Home » Risorse » Dialogo Interculturale » GreenInterculturality – Guida alla metodologia dell’Eco-linguaggio

Manuale

Questa guida contiene una serie di attività proposte per promuovere l’apprendimento delle lingue con strumenti non formali che mettono al centro la natura e l’ecologia. La guida si rivolge a tutte e tutti coloro che lavorano con le persone migranti, sia a livello professionale che volontario.

Abbiamo elaborato sia risorse teoriche, frutto delle ricerche condotte dalle diverse organizzazioni partecipanti, sia risorse pratiche. Poiché l’obiettivo finale è quello di fungere da strumento pratico che la lettrice o il lettore possa sfruttare per utilizzare le proposte nel modo più semplice e comodo possibile.

Nella prima parte, intendiamo sottolineare l’importanza dell’apprendimento delle lingue per le persone che stanno vivendo un processo di migrazione. Successivamente, passiamo a spiegare cosa sia l’apprendimento multi sensoriale e non formale, concentrandoci sugli effetti benefici della natura sullo stress e su come possa contribuire a migliorare l’apprendimento. Infine, mostriamo esempi di apprendimento non formale nel contesto del progetto Green Interculturality. Infine, nella seconda parte, offriamo suggerimenti per attività da svolgere con persone non madrelingua.

DG di riferimento

EAC - Erasmus+: Key Action 2, Strategic Partnership in the field of Adult education

Unità

Migrazione

Il progetto

GreenInterculturality – Promoting migrant inclusion through environmental awareness and eco-friendly strategies

Scheda progetto

Categorie

Topic

Target

Adulti, Professionisti che lavorano con persone migranti

Info & contatti

E-mail

giorgia.scuderi@cesie.org

Visita il sito

CESIE