YURI – Intercultural urban-rural youth dialogues for collective entrepreneurship

Home / Progetti / Giovani / YURI – Intercultural urban-rural youth dialogues for collective entrepreneurship

Obiettivi

  • Fornire a giovani (16-25 anni) competenze e strumenti per intraprendere iniziative nel mondo dell’imprenditoria sociale e green.
  • Favorire il dialogo peer-to-peer tra giovani provenienti da contesti urbani e rurali al fine di promuovere lo scambio di conoscenze in merito all’imprenditoria sociale e green.
  • Sostenere le potenzialità dell’imprenditorialità sociale e green nel promuovere le opportunità di autoimprenditorialità per i giovani.

Attività

  • Sviluppo di una metodologia innovativa nel campo dell’imprenditoria sociale e green.
  • 2 workshop locali sul metodo YURI rivolti a giovani e operatori giovanili.
  • Formazione finale a Bruxelles per i partecipanti dei diversi paesi partner.

Risorse

  • Manuale per l’imprenditoria giovanile in ambito rurale e urbano (manuale YURI).

Impatto

  • Migliorate le competenze e le abilità di 180 operatori giovanili e 174 giovani (di cui la metà con minori. opportunità) nel promuovere iniziative sociali e green all’interno delle proprie comunità.
  • Aumentate le opportunità di autoimpiego dei giovani nei settori dell’economia sociale e green.
  • Aumentata la consapevolezza del ruolo dell’imprenditoria sociale e green nell’offrire opportunità ai giovani.

Partner

The project

Project number

Date of the project

01/01/2022 – 01/07/2023

DG of reference

Erasmus +, Azione chiave 2 - Partenariato per la cooperazione nel settore gioventù (KA220)

Categories

Unit

Giovani

Info & contacts

Follow the project updates >>

E-mail

filippo.corbelli@cesie.org
    La Giordania mi è entrata nel cuore

    La Giordania mi è entrata nel cuore

    PRIMA Il CESIE ci fa un bellissimo regalo di Natale quando a inizio Dicembre 2021 ci comunica del Winter Camp in Giordania previsto per Marzo 2022. Sembra davvero il perfetto coronamento di un'esperienza unica per me: InnovAgroWoMed. Ed è poi molto bello immaginare di...

    CESIE