DREAMS – valorizzare la diversità nel passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione per prevenire l’abbandono scolastico precoce

Home / Progetti / Scuola / DREAMS – valorizzare la diversità nel passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione per prevenire l’abbandono scolastico precoce

Obiettivi

  • Ricercare pratiche attuali nel passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione.
  • Esplorare i bisogni degli studenti e delle comunità scolastica in relazione al passaggio, con particolare enfasi al genere, alla diversità culturale ed alle minoranze, ma anche alla discriminazione, bullismo e qualsiasi forma di violenza.
  • Creare e valutare una metodologia innovativa per far fronte ai bisogni identificati utilizzando il Process Work ed il Teatro dell’Oppresso, dove il passaggio è visto come un’opportunità per sviluppare competenze e capacità di leadership, e la diversità è considerata una risorsa per raggiungere questo obiettivo.
  • Implementare workshop pilota e attività dentro le scuole con differenti target per testare, valutare e disseminare la metodologia e le risorse.
  • Creare un Toolkit per una transizione agevole per garantire la diffusione, l’utilizzo e la moltiplicazione dei risultati ottenuti, con attenzione all’impatto del progetto ed alla sua sostenibilità, mettendo a disposizione materiale pedagogico adattabile e facile da usare.

Attività

  • Corsi di formazione per il personale partner e gli insegnanti di Teatro Forum e Arte del Processo per affrontare un passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione basato sulla valorizzazione della diversità con un focus sulla prevenzione dell’abbandono scolastico precoce.
  • Organizzazione di tavole rotonde per l’orientamento dello staff delle scuole partner e altre comunità scolastiche locali al fine di acquisire abilità e conoscenze sul passaggio scolastico.
  • Organizzazione di seminari a proposito del manuale “Colmare il divario” per prevenire l’abbandono scolastico precoce.

Risultati

  • Il passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione per prevenire l’abbandono scolastico precoce con un’attenzione alla diversità: Report di Buone Pratiche
  • Colmando il divario: Facilitare il Passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione per prevenire l’ASP con attenzione alla diversità. Manuale per Insegnanti e Cosulenti
  • Lavorando da casa: Risorse per le Famiglie per facilitare il passaggio dal primo ciclo al secondo ciclo di istruzione con attenzione alla diversità. Opuscolo per le famiglie
  • Toolkit per un Passaggio Agevole. Uno strumento di ricercar con risorse di progetto suddiviso in base ai profili.

Impatto 

  • 45 dipendenti e insegnanti partner sono formati attraverso il Teatro Forum e l’Arte del Processo per affrontare un passaggio dalla scuola primaria a secondaria basato sulla valorizzazione della diversità con un focus sulla prevenzione dell’abbandono scolastico precoce.
  • Almeno 120 membri delle scuole partner e 135 membri di altre comunità scolastiche locali partecipano alle tavole rotonde per l’orientamento con lo scopo di aumentare la sensibilità sulle difficoltà del passaggio scolastico.
  • Almeno 60 partecipanti di diversa provenienza vengono informati e formati attraverso seminari relativi al manuale “Colmare il divario”.

 

Partner

Share on:

The project

Date of the project

01/09/2019 – 31/08/2021

DG of reference

DG EAC, Erasmus+: Azione Chiave 2, Partenariati Strategici nel settore dell’istruzione

Categories

Unit

Scuola

Info & contacts

Follow the project updates >>

E-mail

giorgia.scuderi@cesie.org

Visit the website

Educare alla parità di genere: il rispetto delle differenze di genere per prevenire ed eliminare la violenza di genere

Educare alla parità di genere: il rispetto delle differenze di genere per prevenire ed eliminare la violenza di genere

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e dei 16 giorni di attivismo sino alla Giornata Internazionale dei Diritti Umani, il CESIE presenta una serie di eventi online sui temi dell’uguaglianza di genere, della conoscenza e del rispetto delle differenze di genere, e sull’importanza della prevenzione per contribuire ad eliminare la violenza di genere nelle nostre società.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!