ASAP – Anticipatory Skills for Adapting the Publishing sector

Home / Progetti / Adulti / ASAP – Anticipatory Skills for Adapting the Publishing sector

ASAP – Anticipatory Skills for Adapting the Publishing sector

Obiettivi

  • Accrescere la consapevolezza del ruolo del settore editoriale nella cultura e identità europea e rafforzare quindi il ruolo della piccola e media editoria anche a livello regionale
  • Creare competenze professionali con i requisiti necessari per accompagnare il passaggio effettivo all’editoria digitale, ed inerenti ai risultati di apprendimento in maniera anticipatoria e non reattiva
  • Coinvolgere tutti i soggetti facente parte della filiera editoriale, dalla produzione alla distribuzione, sfruttando le potenzialità della formazione professionale per la creazione di crescita e occupazione
  • Promuovere l’applicazione dei quadri EQAVET e ECVET/EQF che assicurano qualità e una migliore trasferibilità dei risultati

Risultati

  • Analisi dello status quo circa le prospettive strategiche del settore editoriale
  • Relazione di sintesi: mappatura delle competenze e valutazione dell’analisi dei bisogni nel settore dell’editoria
  • Guida sull’applicazione del quadro EQF/ECVET nel settore editoriale e stabilire i principi di garanzia della qualità di EQAVET
  • Programma di formazione ASAP: descrizione delle metodologie e strumenti applicate
  • Manuale del programma ASAP, per Formatori e Discenti

Attività

  • Implementazione di un programma di formazione innovativo che integra metodi di apprendimento interattivi (piattaforma MOOC) e quelli apprendimento basato sul lavoro (WBL)
  • Sviluppo di un curriculum di formazione professionale orientato ai risultati che risponda a specifiche carenze di competenze nel mercato del lavoro dell’editoria
  • Testing del programma congiunto di formazione professionale che fornisce l’opportunità a dipendenti, – ma anche disoccupati, lavoratori autonomi, dipendenti con bassa qualifica e giovani studenti di formazione professionale – di aggiornare le proprie abilità e conoscenze professionali e quindi coprire il gap relativo alla mancanza di competenze specifiche relative alle aree della filiera editoriale come conseguenza della “rivoluzione digitale”

Visita il sito del progetto

Info & contatti

Data di realizzazione del progetto

01/11/2016 – 30/04/2020

DG di riferimento

DG EAC, Erasmus+, Azione Chiave 2, Alleanze delle abilità settoriali

Contatti

Share on:

The project

Date of the project

DG of reference

Categories

Unit

Info & contacts

Follow the project updates >>

E-mail

Visit the website

Sport e inclusione delle donne immigrate: le buone pratiche raccolte da SCORE

Sport e inclusione delle donne immigrate: le buone pratiche raccolte da SCORE

La mancanza di partecipazione sportiva è una sfida importante che influisce negativamente su un’efficace integrazione nel paese ospitante. SCORE ha identificato 15 pratiche sulla partecipazione delle donne immigrate e rifugiate alle attività sportive locali, offrendo uno spazio sicuro per aumentare la tolleranza e il rispetto reciproci, nonché per ridurre i pregiudizi e la xenofobia.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!