Smart Rehabilitation 3.0 – Innovating professional skills in the sector of existing building stock

Obiettivi

  • Superare il divario tra l’offerta formativa e il crescente bisogno europeo di specialisti del recupero e restauro definendo il nuovo profilo professionale di “Esperto in recupero e restauro”.
  • Creare programmi di studio omogenei per la nuova professione nel settore del patrimonio edilizio esistente a livello europeo.
  • Migliorare la formazione specializzata e rendere il settore delle costruzioni più attraente per i giovani studenti universitari.
  • Anticipare le esigenze di qualificazione professionale per consentire una maggiore mobilità transnazionale utilizzando strumenti digitali innovativi.

Attività

  • Definizione del profilo professionale “Esperto in recupero e restauro”.
  • Sviluppo di 4 corsi online su interventi innovativi e sull’innovazione tecnologica nel recupero e restauro
  • Organizzazione di 4 eventi di formazione congiunta a breve termine per il personale
  • Raccolta di buone pratiche, materiali e informazioni in una libreria online che rappresenti uno strumento di accesso all’innovazione tecnologica ed a interventi innovativi per insegnanti, studenti e professionisti del settore
  • Eventi moltiplicatori e conferenza finale

Risultati

  • Professione “Esperto in recupero e restauro”
  • 4 MOOC che forniscono agli studenti conoscenze di base sugli interventi innovativi e sull’innovazione tecnologica nel recupero
  • Libreria online per accedere all’innovazione tecnologica e ad interventi innovativi

Impatto

  • Delineato il nuovo profilo professionale dell’ “Esperto in Recupero Edilizio” ed il relativo programma di formazione
  • Elaborati strumenti pedagogici innovativi online (MOOC) nel campo del recupero e restauro
  • Costituiti accordi di collaborazione tra le università e il settore del recupero per l’utilizzo dei risultati
  • Migliorata la corrispondenza tra la domanda e le esigenze del settore delle costruzioni e l’offerta formativa delle Università
  • Consolidata l’innovazione nell’uso delle tecnologie digitali negli istituti di istruzione
  • Sensibilizzati le autorità pubbliche, le associazioni professionali, gli esperti del settore, le imprese private, ecc. al patrimonio culturale e architettonico europeo attraverso eventi di disseminazione locali ed internazionali.

Visita il sito del progetto

Info & contatti

Data di realizzazione del progetto

01/11/2019 – 30/04/2022

DG di riferimento

DG EAC, Erasmus+ KA2 Cooperation for innovation and exchange of good practices – Strategic Partnerships for Higher Education

Dipartimento & Unità

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!