CESAGRAM – Towards a Comprehensive European Strategy Against tech-facilitated GRooming And Missing

Home / Progetti / Diritti e Giustizia / CESAGRAM – Towards a Comprehensive European Strategy Against tech-facilitated GRooming And Missing

Migliorare la comprensione del processo di grooming (adescamento dei minori) e, più in particolare, di quanto sia facilitato dalla tecnologia e di come possa portare ad abusi sessuali su minori e alla loro scomparsa.

Contesto

Gli abusi sessuali sui minori online sono un fenomeno in crescita. La British National Society for the Prevention of Cruelty to Children ha riportato un aumento del 70% del numero di comunicazioni sessuali con minori negli ultimi tre anni. Le linee telefoniche dirette dedicate ai bambini scomparsi hanno segnalato la preoccupazione che l’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia sia un fattore crescente nelle sparizioni, in particolare nei casi di bambini che scappano. CESAGRAM mira a rispondere a questo fenomeno promuovendo la conoscenza e la comprensione del legame tra i bambini che scompaiono e l’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia a fini sessuali, per colmare il divario esistente nella ricerca e per garantire che le situazioni di adescamento online e abuso sessuale dei bambini che possano portare alla loro scomparsa vengano prevenute per quanto possibile. Il progetto condurrà uno studio approfondito sulla legislazione e individuerà le buone pratiche e i potenziali ostacoli nell’attuale quadro normativo che disciplina il complesso ambito degli abusi sessuali su minori per valutare l’efficacia delle leggi dell’UE nel consentire risposte efficaci all’adescamento online dei minori e alla loro scomparsa.

Obiettivi

  • Ricercare i collegamenti tra scomparsa e adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia a fini sessuali per far avanzare le conoscenze esistenti sulla prevenzione e sulle risposte.
  • Identificare gli indicatori chiave di rischio dell’adescamento prima, durante e dopo che un bambino o una bambina ha subito abusi sessuali e/o è scomparso per una migliore identificazione delle vittime e delle persone a rischio.
  • Sviluppare strumenti e materiale per aumentare la comprensione e la consapevolezza del processo di adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia per le persone giovani, loro genitori e tutori legali.
  • Formare operatori e operatrici in prima linea per aumentare le loro capacità e conoscenze per identificare e rispondere meglio alle vittime dell’adescamento.
  • Progettare, pilotare e valutare strumenti basati sull’intelligenza artificiale che faciliteranno la prevenzione e il rilevamento dei contenuti dell’adescamento online volti a migliorare le capacità operative di prevenzione e rilevamento degli utenti finali.
  • Creare un hub di conoscenza per condividere le conoscenze sull’adescamento e sui bambini scomparsi con professionisti ed esperti.
  • Sviluppare raccomandazioni per consigliare il miglioramento dell’ambiente legale e normativo a supporto dei sistemi di protezione.

Attività

  • Interviste alle persone giovani.
  • Sviluppo di un elenco di criteri per la valutazione del rischio per evitare che l’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia porti alla scomparsa.
  • Analisi dei fascicoli della polizia legati all’adescamento dei minori e le scomparse.
  • Sviluppo di raccomandazioni per legislazione, politica e pratica e piano di lavoro sui trasgressori di adescamento facilitato dalla tecnologia che portano alle scomparse.
  • Analisi del quadro giuridico dell’UE e sintesi dei risultati e delle raccomandazioni in un quadro modello per un approccio globale alla legislazione e alle politiche contro l’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia.
  • Identificazione dei requisiti socio-tecnici relativi a nuove tecnologie, servizi e innovazioni per prevenire lo sfruttamento sessuale dei bambini.
  • Sviluppo del curriculum per la formazione delle persone giovani sull’adescamento facilitato dalla tecnologia.
  • Sviluppo della piattaforma didattica online gamificata a supporto delle attività formative.
  • Pilotaggio dei materiali formativi e della piattaforma educativa con le persone giovani.
  • Adeguamento del modello di formazione per operatori e operatrici in prima linea e delle forze dell’ordine per migliorare le risposte alle vittime di abusi sessuali su minori.
  • Progettazione e sperimentazione di una serie di strumenti di intelligenza artificiale che faciliteranno la prevenzione e il rilevamento dei contenuti dell’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia.
  • Sviluppo e cura di un hub di conoscenza contro adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia e di una rete di esperti.

Risorse

  • Rapporto di ricerca che ricostruisce il viaggio della vittima, compresa la valutazione del rischio e i criteri di identificazione della vittima e includendo raccomandazioni per un lavoro complementare sui colpevoli.
  • Rapporto di ricerca sulla legislazione compreso il quadro modello e schede informative su 4 paesi
  • Piattaforma educativa online.
  • Programma di formazione per le persone giovani sull’adescamento facilitato dalla tecnologia.
  • Programma di formazione per operatori e operatrici prima linea per migliorare le risposte alle vittime di abusi sessuali su minori.
  • Hub della conoscenza CESAGRAM.
  • Raccomandazioni politiche per colmare le lacune negli attuali sistemi di protezione dei minori e prevenire gli abusi sessuali sui minori.

Impatto

  • Più vittime identificate e assistite che sono scomparse a causa dell’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia.
  • Maggiore consapevolezza, cooperazione e rinvio tra i operatori e operatrici in prima linea, comprese le forze dell’ordine, per identificare e rispondere rapidamente alle vittime dell’adescamento in tutte le fasi del processo.
  • Giovani meglio informati sulla questione dell’adescamento, dei rischi e delle vie di sostegno.
  • Maggiore disponibilità di strumenti tecnici per le forze dell’ordine per rilevare l’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia come fattore nei casi di scomparsa e preventivamente quando vi è un’indicazione di rischio.
  • Migliore conoscenza e comprensione della scomparsa e  del’adescamento dei minori facilitato dalla tecnologia tra i professionisti.
  • Miglioramento delle politiche e della legislazione per proteggere i bambini dall’adescamento facilitato dalla tecnologia.

Partner

Il progetto

CESAGRAM – Towards a Comprehensive European Strategy Against tech-facilitated GRooming And Missing

Numero di progetto

101084974 — CESAGRAM — ISF-2021-TF1-AG-CYBER

Data di attuazione

01/01/2023 - 31/12/2024

Istituzione Finanziatrice

DG Affari Interni, Fondo Sicurezza Interna, Invito a presentare proposte sulla prevenzione degli abusi sessuali sui minori, l'assistenza alle vittime di abusi sessuali sui minori e gli strumenti per rilevare gli abusi sessuali sui minori online (ISF-2021-TF1-AG-CYBER)

Categorie

Info & contatti

E-mail

ruta.grigaliunaite@cesie.org

Visita il sito

Social Media

    Segui il progetto in azione

      CESIE