WINGS – Sostegno alle donne sopravvissute alla tratta attraverso un programma di inclusione

Home / Progetti / Diritti e Giustizia / WINGS – Sostegno alle donne sopravvissute alla tratta attraverso un programma di inclusione

Promuovere un’azione a più livelli rivolta alle donne migranti sopravvissute alla tratta e sviluppare il quadro generico sull’inclusione sociale ed economica incentrata sulle sopravvissute.

Contesto

Il quadro WINGS include linee guida e metodologie per lo sviluppo e l’applicazione di programmi di sostegno per le donne vittime di tratta provenienti dei paesi terzi, in particolare un corso di lingua con supporto psicologico integrato, consulenza occupazionale personalizzata e sviluppo di offerte di tirocinio su misura. Questi elementi saranno adattati in modo specifico ai bisogni e alle esigenze particolari di ogni donna vittima coinvolta nel programma locale di sostegno WINGS che sarà attuato in Italia, Grecia, Spagna e Belgio. Il corso di lingua sarà progettato in modo tale da essere adatto a donne con un basso livello di istruzione e sarà particolarmente pratico per aiutare le donne ad acquisire importanti conoscenze di base della cultura locale e facilitare così l’orientamento e l’integrazione nelle società ospitanti. Al fine di supportare efficacemente l’occupazione, il corso di lingua e le sessioni etno-psicologiche saranno integrate da consulenze occupazionali individuali. Con l’ausilio di metodologie collaudate, verranno elaborate soluzioni e percorsi individuali e verranno individuate offerte di tirocinio su misura per le donne partecipanti. Durante il tirocinio, le donne e i datori di lavoro saranno accompagnate e supportate da psicologi e/o esperti linguistici al fine di garantire un sostegno efficace alle donne di nazionalità diverse.

Obiettivi

  • Stimolare la cooperazione locale e transnazionale/la condivisione di esperienze tra le parti interessate locali/partner di progetto per quanto riguarda la formazione linguistica, il supporto psicologico e la consulenza occupazionale personalizzata alle donne vittime di tratta dei paesi terzi;
  • Facilitare soluzioni durevoli per l’inclusione delle donne vittime di tratta nelle società ospitanti e per la loro emancipazione attraverso lo sviluppo di un quadro generico per un’inclusione incentrata sulle sopravvissute e lo sviluppo di programmi locali;
  • Fornire supporto linguistico, psicologico e occupazionale basato sui bisogni e su misura e migliorare le competenze delle donne vittime di tratta;
  • Sensibilizzare le aziende locali sull’importante ruolo del settore imprenditoriale nel sostenere i gruppi vulnerabili/fornire opportunità alle donne vittime di tratta;
  • Sensibilizzare il pubblico in generale e i responsabili politici riguardo alle strategie di inclusione incentrate sui sopravvissuti.

Attività

  • Tavola Rotonda sui corsi di lingua con integrato supporto psicologico per donne vittime di tratta;
  • Tavola Rotonda per la consulenza/supporto individuale per opportunità di lavoro/formazione;
  • Forum Internazionale;
  • Sviluppo di un quadro generico per l’implementazione dell’insegnamento delle lingue incentrato sulle sopravvissute, supporto psicologico e consulenza occupazionale personalizzata per le donne vittime di tratta;
  • Sviluppo di 4 programmi di inclusione incentrati sulle sopravvissute per Italia, Grecia, Spagna e Belgio;
  • Implementazione di un programma completo di sostegno all’inclusione per 15 donne sopravvissute alla tratta;
  • Creazione di 15 opportunità di stage in ogni paese partner per donne vittime di tratta;
  • Organizzazione di incontri di advocacy con i responsabili politici.

Risorse

Impatto

  • Maggiore cooperazione e comprensione delle pratiche già adottate dai partner per promuovere l’insegnamento delle lingue, il supporto psicologico e la consulenza occupazionale;
  • Maggiore comprensione e rafforzamento delle capacità dei partner di progetto, esperti e professionisti in merito alle soluzioni durevoli incentrate sulle sopravvissute per l’inclusione delle donne vittime di tratta;
  • Aumento delle competenze linguistiche, benessere auto-percepito, prontezza auto-percepita delle partecipanti 15 donne vittime di tratta per paese per integrarsi nel mercato del lavoro e sviluppo di nuove competenze utili per l’occupazione;
  • Maggiore comprensione dei datori di lavoro/responsabili politici e disponibilità a contribuire all’inclusione delle donne vittime di tratta.

Partner

Il progetto

WINGS – Sostegno alle donne sopravvissute alla tratta attraverso un programma di inclusione

Numero di progetto

101038321 — WINGS — AMIF-2020-AG

Data di attuazione

01/02/2022 – 31/01/2024

Istituzione Finanziatrice

DG Affari interni – Fondo Asilo, migrazione e integrazione (AMIF), Assistenza, sostegno e integrazione dei cittadini di paesi terzi vittime della tratta di esseri umani

Categorie

Info & contatti

E-mail

ruta.grigaliunaite@cesie.org

Visita il sito

https://socialhut.eu/

Social Media

Segui il progetto in azione

    CESIE