M3 ‘Migrants, Minorities, Mobilities’

Home / Progetti / Migrazione / M3 ‘Migrants, Minorities, Mobilities’

Obiettivi

  • Approfondire la cooperazione e i collegamenti a livello internazionale e regionale
  • Scambiare metodi pratici, prassi migliori e concetti innovativi su come incoraggiare i giovani adulti appartenenti a minoranze o facenti parte di un contesto migratorio
  • Rispondere alle sfide educative degli studenti adulti giovani provenienti da minoranze etniche, fornendo percorsi in grado di sviluppare le loro conoscenze e competenze
  • Creare portfolio individuali di apprendimento che riflettono le esperienze di ogni partecipante
  • Incoraggiare lo scambio aperto e rispettoso di opinioni tra gruppi appartenenti a diversi contesti culturali, quindi stimolare il dialogo interculturale

Attività

  • 12 mobilità – visite di studio nei contesti professionali delle associazioni partner
  • “PAGINE COLORATE” è una guida rivolta a tutti gli immigrati e ai rifugiati politici che vivono nella Città di Palermo, così come a tutti gli enti, centri, istituzioni che operano per un adeguato processo di accoglienza ed integrazione. Pensata per tutti coloro che a causa di difficoltà linguistiche e/o di precaria conoscenza del tessuto urbano cittadino sconoscono le numerose realtà che a Palermo erogano servizi di assistenza sanitaria e all’infanzia, di integrazione sociale, di formazione, di prima accoglienza e di attività sportive. La guida è disponibile in lingua italiana – inglese – francese – arabo

Risultati

Partners

  • Coordinatore: CUBIC – Cultur & Bildung im Context (Austria)
  • Point Europa Ltd (Regno Unito)
  • France Amerique Latine (Francia)
  • Fekete Sereg Association (Ungheria)
  • Youth Development and Integration Association STRIM (Polonia)
  • ACD La Hoya (Spagna)

Share on:

The project

Date of the project

01/08/2008 – 31/07/2010

DG of reference

DG EAC, Agenzia Nazionale LLP, Grundtvig – Partenariato d’apprendimento

Categories

Unit

Migrazione

Info & contacts

Follow the project updates >>

E-mail

mobility@cesie.org

Visit the website

CHIMES: Per ricominciare dai giovani attraverso l’arte

CHIMES: Per ricominciare dai giovani attraverso l’arte

I partner del progetto CHIMES si sono riuniti per inaugurare l’inizio di un nuovo percorso orientato allo sviluppo di competenze trasversali e tecniche dedicato ai giovani che affrontano problemi di esclusione sociale e/o di natura economica e con background migratorio.

CESIE