Road to Freedom: un salto verso una nuova vita

martedì 14 Marzo 2023

Home » Diritti e Giustizia » Road to Freedom: un salto verso una nuova vita

Affrontare la paura di non sentirsi in grado di ricominciare è la sfida più importante per chi esce dal carcere. Con il progetto Road to Freedom stiamo rendendo questa paura una possibilità di riscatto personale. Scopri le ultime tappe del nostro progetto a sostegno delle persone in conflitto con la legge e alla ricerca di metodi educativi di reinserimento.

Le ultime settimane sono state segnate da importanti progressi che ci hanno portato nel vivo del progetto. Al momento, infatti, in collaborazione con le altre organizzazioni partner, stiamo portando a termine un’accurata ricerca all’interno dei contesti penitenziari, indagando i molti aspetti che li compongono. Partendo dal modo in cui i singoli stati partner sviluppano il proprio modello di giustizia, vogliamo fornire una lettura critica del fenomeno carcerario, evidenziando luci e ombre, buone pratiche da valorizzare e le lacune del sistema. Soprattutto, abbiamo indagato il ruolo dell’educazione e delle tecnologie nel processo di reinserimento dei detenuti in società in modo da applicare, al meglio, il metodo FROG in questo contesto. Inoltre, le interviste sul campo, con la comunità educante e chi ha trascorso un periodo in carcere, arricchiranno la ricerca con un cambio di prospettiva, più personale e autentica.

I prossimi obiettivi del progetto sono stati definiti nell’ultimo incontro con i partner, svoltosi a Palermo il 9 e il 10 marzo. Dopo la pubblicazione dei risultati della ricerca, ci sarà un momento dedicato ai training con persone in conflitto con la legge, basati sulla metodologia FROG. In autunno, infatti, verranno organizzare le sessioni di formazione, durante le quali il metodo proposto dal progetto troverà la sua prima applicazione in questi specifici contesti. Nel frattempo, verranno realizzati dei documentari sull’educazione nei contesti detentivi e sulle comunità che lavorano al reinserimento sociale: un modo per dare un volto e una voce a chi vive sulla propria pelle l’universo delle carceri.

Crediamo che un problema complesso debba essere affrontato in sinergia, con un approccio che integrai saperi e una visione olistica. Soprattutto, crediamo che per poter affrontare qualsiasi problema si debba partire dal suo studio e dalla sua conoscenza profonda. Road to Freedom non è la ricetta, ma una proposta per migliorare. E il metodo FROG può essere una concreta opportunità per arricchire la proposta educativa dedicata a chi spera per sé una vita diversa!

Resta aggiornato sulle novità di Road to Freedom, troverai altre informazioni sul nostro sito.

A proposito di Road to Freedom

Road To Freedom è un progetto finanziato dal programma Erasmus+ KA2 – Cooperation Partnership in Adult Education.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto e contatta alice.valenza@cesie.org

CESIE ETS