Festival sul patrimonio (inter)culturale: la conclusione del progetto FuSION

giovedì 20 Aprile 2023

Home » Giovani » Festival sul patrimonio (inter)culturale: la conclusione del progetto FuSION

Si è concluso FuSION, il progetto che ha coinvolto sei organizzazioni da Italia, Spagna, Francia, Kenya, Ecuador e India nello sviluppo di nuovi approcci educativi. Utilizzando metodologie non formali, chi ha partecipato ha promosso l’inclusione sociale dei giovani, attraverso la valorizzazione del patrimonio (inter)culturale.

Poco prima della chiusura del progetto, ogni partner ha realizzato il contest locale e ha nominato il gruppo vincitore. A quel punto, i gruppi vincitori di ciascun Paese, insieme allo staff dell’organizzazione, agli operatori giovanili e ai FuSION leader, hanno potuto conoscersi al Festival Internazionale Interculturale, allestito per l’occasione.

Dal 20 al 23 marzo, 36 persone provenienti dai Paesi partner del progetto si sono dunque incontrate a Palermo, in Italia. Il festival si è rivelato un evento di successo. I partecipanti hanno potuto dialogare, far conoscere e apprendere la cultura, le tradizioni e il patrimonio culturale degli altri.

Le persone coinvolte hanno preso parte a cacce al tesoro sul patrimonio culturale, piccoli giochi culturali, realizzando anche presentazioni sul proprio Paese. Infine, è stato organizzato un evento aperto al pubblico, in cui sono state celebrate la cultura e il patrimonio dei partecipanti.

Durante l’evento, i gruppi di ogni Paese hanno realizzato uno spettacolo di musica e danza, raccontando le storie locali e indossando abiti della tradizione. È stato un momento straordinario, al quale hanno presenziato più di 80 persone che hanno mostrato entusiasmo e divertimento, prendendo anche attivamente parte alle danze.

L’evento di FuSION si è dunque rivelato la conclusione perfetta del progetto: si sono creati ponti tra persone di Paesi diversi, si è rafforzato il dialogo interculturale e si è sensibilizzata la platea su temi come l’inclusione sociale.

Nel corso del progetto, tutte le attività svolte e le risorse sviluppate hanno fatto sì che ogni persona entrata in contatto con il progetto capisse che è necessario preservare il nostro patrimonio culturale, conoscerlo, condividerlo e valorizzarne l’importanza nella vita di tutti.

Desideriamo continuare a diffondere questo messaggio. Abbiamo dunque prodotto alcune risorse utili che possono essere utilizzate da altre persone per replicare la nostra straordinaria esperienza.

Il Kit sulla gamification e il manuale sull’educazione al patrimonio (inter)culturale sono disponibili sul sito ufficiale di FuSION.

A proposito di FuSION

FuSION – (Inter)cultural heritage education For Social InclusiON è un progetto finanziato dal programma Erasmus+, Azione Chiave 2 – Capacity Building in the field of Youth, il cui obiettivo è sviluppare nuovi metodi educativi per la valorizzazione del patrimonio (inter)culturale tra i giovani.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita il sito web heritagefusion.eu e seguici su Facebook.

Contatta Giulia Siino: giulia.siino@cesie.org.

CESIE ETS