Promuovere la qualità formativa dei tirocini universitari: MILEAGE

mercoledì 10 Aprile 2024

Home » Notizie » Promuovere la qualità formativa dei tirocini universitari: MILEAGE

I tirocini universitari hanno un ruolo importante nell’integrazione giovanile nel mondo del lavoro e nell’acquisizione di competenze professionali. Questi periodi di formazione in un contesto lavorativo offrono un’opportunità senza pari per lɜ studentɜ di acquisire competenze pratiche e sviluppare una conoscenza diretta delle attività e delle dinamiche professionali nel settore di loro interesse.

Secondo un’indagine Eurobarometro dell’aprile 2023 dal titolo “Inserimento dei giovani nel mercato del lavoro, con un’attenzione particolare ai tirocini“, tra giovani residenti in Italia intervistatɜ più di 3 su 5 (73%) hanno svolto almeno un tirocinio e per 2 su 5 (23%) la prima esperienza lavorativa è stata un tirocinio; 6 giovani su 10 (62%) hanno trovato un lavoro a seguito di un tirocinio e, di questi, più della metà (35%) ha firmato un contratto con lo stesso ente presso il quale ha svolto il tirocinio.

L’esperienza pratica è quindi di aiuto nel processo di transizione dall’università al lavoro, tuttavia, affinché i tirocini siano veramente efficaci, è essenziale concentrarsi sulla qualità delle esperienze e sulla loro accessibilità a tuttɜ. Ciò implica non solo garantire un ambiente di lavoro formativo, ma anche fornire adeguato supporto e mentoring allɜ studentɜ.

Tre quarti delle persone che hanno svolto un tirocinio in Italia hanno confermato di aver avuto assegnata una persona di riferimento (mentore) durante il loro tirocinio, per chiedere aiuto e spiegazioni su come svolgere il lavoro, sottolineando l’importanza di tale sostegno nella formazione delle persone giovani.

Il progetto MILEAGE ha l’obiettivo di intervenire per garantire la qualità formativa dei tirocini e assicurare che ogni giovane abbia l’opportunità di realizzare il proprio potenziale nel mondo del lavoro. A tal fine, interverrà elaborando un programma di supporto specifico per accompagnare studentɜ nella fase di abbinamento studentɜ/ente/progetto di tirocinio e per migliorare i processi di affiancamento, formazione e valutazione durante il tirocinio. La sperimentazione del modello MILEAGE riguarderà tirocini da realizzarsi in enti del terzo settore, e prevederà la formazione di tutor accademici e di tutor in enti ospitanti.

Inoltre, è cruciale promuovere l’inclusione e l’accessibilità dei tirocini per tuttɜ lɜ giovani, indipendentemente dal loro background socio-economico, etnico o disabilità. Purtroppo, tali barriere spesso limitano l’accesso a queste opportunità. È quindi fondamentale adottare pratiche per superare queste disparità e assicurare che ogni giovane riceva supporto nella costruzione del proprio percorso professionale. MILEAGE contribuirà a un’esperienza educativa più personalizzata ed efficace: dei 60 tirocini sperimentali che verranno attivati, 45 riguarderanno studentɜ con minori opportunità.

I partner del progetto si sono riuniti il 27 e 28 Marzo a Ljubljana per confrontarsi sui meccanismi di avvio dei tirocini curriculari nei Paesi coinvolti, discutere l’avvio delle attività e il coinvolgimento dello staff delle università partner: Univerza v Ljubljani (Slovenia), Università degli Studi di Palermo (Italia) e Oulun Yliopisto (Finlandia). Nei prossimi mesi verranno realizzati percorsi di formazione al sistema di orientamento, supporto e mentoring MILEAGE per lo staff delle università partner coinvolto nei tirocini curriculari e per lɜ tutor di ONG interessate ad accogliere presso le loro strutture soggetti in tirocinio.

Rappresenti una ONG interessata a un percorso di formazione sul mentoring per tirocini curriculari? vorresti attivare un tirocinio MILEAGE per la tua ONG? Per informazioni, contatta Alessia Valenti: alessia.valenti@cesie.org.

A proposito di MILEAGE

MILEAGE – Mentorship development for quality practices in higher education è un progetto finanziato da Erasmus+ – KA220-HED – Cooperation partnerships in higher education.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Scrivi ad Alessia Valenti: alessia.valenti@cesie.org.

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

La Sicilia affronta una crisi idrica che minaccia l’agricoltura. EVECSA risponde con sei Centri di Eccellenza Professionale (CoVE) in vari paesi, promuovendo pratiche agricole sostenibili. Il CoVE siciliano, presentato il 9 maggio all’Università di Palermo, sottolinea la necessità di collaborazione e formazione professionale per migliorare la resilienza regionale e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

CESIE ETS