LEAGUE: Laboratori per il contrasto di abusi online su minori

martedì 16 Gennaio 2024

Home » Diritti e Giustizia » LEAGUE: Laboratori per il contrasto di abusi online su minori

Lo sfruttamento sessuale e gli abusi online su minori costituiscono tutt’oggi una grave emergenza che non sempre è facile contrastare. LEAGUE si pone l’ambizioso obiettivo di limitare tale fenomeno preparando lз professionistз che lavorano con minori a individuare i segnali di abuso sessuale online e ad affrontare tali questioni attraverso strumenti di prevenzione e supporto.

Negli ultimi mesi, si sono dunque svolti vari laboratori per formare genitori e docenti sul tema dell’abuso online su minori. Le giornate di formazione sono state moderate dall’Avvocata Rosalia Castro, della Camera Minorile di Palermo esperta in materia di violenze online, e dall’Avvocata Serena Lombardo.

Le moderatrici dell’evento hanno condiviso come negli ultimi anni si sia assistito ad un aumento del 50% dei casi di pedopornografia: un dato piuttosto allarmante. Dallo scoppio della pandemia i dati relativi a denunce gestite dalla Polizia Postale sono in costante aumento soprattutto per quanto riguarda casi di commercializzazione di immagini pedopornografiche, divulgazione di materiale pedopornografico, adescamento online e prostituzione minorile.

Durante tutte le giornate di formazione è emerso che la prima strategia per affrontare tale fenomeno è quello della prevenzione, che può essere fatta attraverso vari approcci. Per esempio, una adeguata educazione sessuale che aiuti lɜ minori a definire i limiti, e a regolare i rapporti in base al consenso. Ma anche l’adozione di un sistema di parental control per lɜ minori, quando utilizzano piattaforme online, ed un’educazione digitale basata sull’uso consapevole e sicuro dei social media.

Si è anche discusso delle strategie di supporto, una volta che lǝ minore ha preso coscienza dell’abuso subito. Tra queste si sottolinea l’importanza di instaurare un dialogo sano, in cui ci si pone in ascolto senza giudizio. Solo in questo modo, infatti, sarà possibile estinguere l’eventuale sentimento di inadeguatezza dellǝ minore e stabilire un rapporto virtuoso, basato sulla fiducia.

Per un accompagnamento all’uso sicuro degli strumenti digitali è stato proposto inoltre un percorso di alfabetizzazione digitale delle persone adulte che si occupano di minori. Questo dovrebbe aiutare genitori, docenti, professionisti a comprendere i nuovi contesti di interazione dellɜ più giovani.

A proposito di LEAGUE

LEAGUE – Limiting online sexual Exploitation and Abuse Gender based on Underaged boys by Educating experts è un progetto finanziato dal programma Erasmus+, Directorate-General for Justice and Consumers – CERV-2021-DAPHNE.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita il sito web https://project-league.eu/ e seguici su FacebookInstagramLinkedIn e Twitter.

Contatta Cristina Idone Befecadu: cristina.idonebefecadu@cesie.org.

CESIE ETS