Lo storytelling digitale partecipato come strumento didattico

mercoledì 30 Novembre 2022

Home / Notizie / Lo storytelling digitale partecipato come strumento didattico

Durante questi anni di DIGIMI abbiamo sperimentato la potenza del racconto, che insieme alle immagini, la musica o i suoni, rende lo storytelling digitale uno strumento potente e accessibile a tutti e tutte.

Professionisti insieme con la comunità locale, hanno potuto esperimentare la metodologia e sviluppare dei moduli formativi che mirano a supportare le persone con background migratorio e dare voce alle loro esperienze, nell’ottica di costruire una società interculturale.

Attraverso la piattaforma del progetto, i e le professioniste e tutte le persone che possano essere interessate troveranno materiali formativi, consigli su come creare una buona storia digitale e altre testimonianze che sono state raccolte nei 8 paesi partner del progetto.

Per ultimo, DIGIMI ha reso accessibile i materiali attraverso la app, scaricabile su Android e IOS, che ha l’obiettivo di registrare le proprie storie e condividerle con la comunità DIGIMI.

L’esperienza italiana ci dimostra come lo storytelling sia uno strumento molto importante. In particolare, la Professoressa Parisi del CPIA Nelson Mandela di Palermo, ci ha raccontato come l’app verrà utilizzata nel lavoro quotidiano con i suoi studenti durante la Giornata degli Alberi!

Come evento finale, le educatrici, i professionisti e coloro che hanno partecipato ai cicli formativi hanno condiviso un momento di racconto con la comunità locale sull’esperienza DIGIMI.

Per ulteriori informazioni, contatta  migration@cesie.org.

A proposito del progetto

DIGIMI – DIGItal storytelling for Migrant Integration è un progetto cofinanziato dal programma AMIF-2019-AG-CALL Azioni transnazionali su asilo, migrazione e integrazione. DIGIMI ha come obiettivo principale il coinvolgimento della comunità locale per facilitare l’inclusione sociale delle persone migranti attraverso attività di volontariato che forniscono supporto ai cittadini di Paesi terzi ma anche ad uno scambio reciproco di conoscenze, abitudini diverse attraverso l’uso della metodologia dello storytelling digitale.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita il sito https://digimi.eu/ e seguici su Facebook e Instagram.

Scrivi a migration@cesie.org.

CESIE