#IodicoNOallaviolenzasessuale: Esperti, docenti e studenti riuniti per la conferenza internazionale CONVEY

19 Aprile 2019 | Diritti e Giustizia

Dopo quasi tre anni di arduo lavoro nel contrasto alla violenza e molestie sessuali con l’uso dei media digitali in Italia, Cipro, Bulgheria, Grecia, Irlanda e Regno Unito, il progetto CONVEYCombattere la violenza e le molestie sessuali: coinvolgere i giovani nelle scuole nell’educazione digitale sugli stereotipi di genere si sta per concludere.

Le organizzazioni partner si sono riunite un’ultima volta al CESIE il 9 Aprile 2019 per riflettere sull’impatto di CONVEY nei rispettivi paesi.

‘Con la vostra presenza date già un messaggio importante, contro la violenza di genere, a favore dell’uguaglianza di genere, e per questo vi ringrazio.’

Con queste parole si è dato inizio alla Conferenza Finale CONVEY #IodicoNOallaviolenzasessuale il 10 Aprile 2019. Un vasto pubblico di partner, esperti internazionali, docenti, studentesse estudenti di scuola secondaria, che avevano partecipato al Programma Pilota CONVEY in Italia, si sono radunati presso il Camplus, dove si è svolto l’evento.  La conferenza è stata un’opportunità per presentare le risposte alle domande poste dal progetto riguardo alla violenza di genere, molestie e prevenzione agli stereotipi di genere.

Il primo tavolo si è aperto con il contributo della rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale, la prof.ssa Fiorella Palumbo, la quale ha parlato delle strategie locali per un’educazione nell’rispetto dell’uguaglianza di genere. La conferenza è proseguita con la condivisione  delle sfide, soddisfazioni e raggiungimenti del progetto CONVEY da parte delle organizzazioni partner. Più di 300 studenti e circa 30 docenti sono stati coinvolti nel progetto a livello transazionale. A parte i numeri, il fatto più distintivo è stato la crescente motivazione ed interesse dei partecipanti. Questo dato si riscontra nelle testimonianze di studentesse, studenti e docenti delle scuole Educandato Statale Maria Adelaide e del  Liceo Classico Vittorio Emanuele II: riflessione, consapevolezza, apprendimento, riconoscimento dei diritti delle donne, del bisogno di contrastare la violenza di genere e gli stereotipi, sono stati alcuni dei commenti riguardo la esperienza di formazione CONVEY.

In seguito, esperti dei paesi partner hanno condiviso l’approccio all’educazione contro la violenza di genere e sessuale nei loro contesti. La Conferenza si è conclusa con una breve esposizione dei risultati preliminari dello studio comportamentale come parte del Programma Pilota del progetto, la presentazione del videogioco CONVEY – Not a Game e la premiazione dei vincitori del Concorso Creativo CONVEY per sceneggiature video.

Nel corso della conferenza, sono stati proiettati alcuni dei video della campagna di sensibilizzazione del progetto.

A conclusione della Conferenza Finale, le partecipanti e i partecipanti  si sono riuniti per un ultimo messaggio della campagna di sensibilizzazione CONVEY. Insieme hanno detto NO alla violenza sessuale, NO alla violenza di genere, NO agli stereotipi di genere. Insieme hanno detto: #iodicoNOallaviolenzasessuale.

Sul progetto

CONVEY è cofinanziato dal programma Diritti, uguaglianza e cittadinanza (2014-2020) della Commissione Europea. Il progetto mira a trovare un modo creativo per sensibilizzare i giovani, specialmente quelli che non hanno familiarità con le problematiche relative al genere, perché siano più consapevoli e possano cambiare i loro comportamenti riguardo gli stereotipi di genere e la sessualizzazione della donna (e dell’uomo) sui media digitali.

Partner

Il partenariato è composto da 6 organizzazioni in 6 paesi:

Per ulteriori informazioni

Seguici sulla nostra pagina FB.

Visita conveyproject.eu e https://notagame.eu/.

Contatta Noemi De Luca – noemi.deluca@cesie.org, +390916164224.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!