Virtual Stages Against Violence: il gioco

lunedì 31 Ottobre 2011

Home / Diritti e Giustizia / Virtual Stages Against Violence: il gioco

GameOnAll’inizio di novembre sarà lanciato un nuovo gioco online interattivo rivolto ai giovani. “Big Brain” ambientato in una città virtuale che è stata occupata da Big Brain e dalle sue truppe, determinati a dominare i media e a controllare internet. I giocatori devono sconfiggere Big Brain e le sue truppe in modo da proteggere il futuro di internet. Man mano che si addentrano nel gioco, i giocatori affronteranno virus, phisher, spammer, gente che usa identità false e bulli cibernetici.

Il gioco combina questa avventura divertente con l’apprendimento interattivo riguardo la sicurezza di internet; i giocatori devono infatti decidere il modo migliore di affrontare le sfide della vita reale che potrebbero incontrare quando usano internet, in modo da conquistare gli strumenti che li aiuteranno ad avanzare nel gioco.

“Big Brain” fornisce un’opportunità unica per i giovani non solo di apprendere nozioni sulla sicurezza di internet in modo divertente, ma anche di contribuire alla creazione di una produzione teatrale che si baserà sugli esiti del gioco online e sarà in tournèe il prossimo anno.

Invitiamo i giovani (in particolare dai 14 ai 16 anni) ad accettare la sfida del “Big Brain”, a dotarsi di tutti gli strumenti per gestire senza problemi le nuove tecnologie e a dare il proprio contributo a questo progetto creativo. “Big Brain” sarà disponibile sul sito internet del progetto.

Questo gioco è inserito all’interno dal progetto “Virtual Stages Against Violence”, finanziato dalla Commissione Europea attraverso il Programma Daphne III, mirato a potenziare i giovani a liberare il potenziale positivo della nuova tecnologia dotandoli di tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per ridurre i rischi del web.

Visita la pagina di facebook del progetto.

Per ulteriori informazioni contattare Virginia Careri, virginia.careri@cesie.org

CESIE