Action for Change - Progetti Pilota per le vittime di violenza domesticaCFCECAS, partner romeno di Action for Change, ha ospitato il terzo meeting transnazionale di progetto a Bucarest a ottobre 2015. L’incontro ha dato modo al consorzio di condividere i risultati e il progresso delle attività del progetto, nonché di continuare la riflessione cominciata lo scorso luglio a Budapest sul coinvolgimento e le attività del Comitato Ombra (Shadow Board) delle Donne, un organo consultivo composto da donne sopravvissute alla violenza domestica.

Il punto saliente del meeting è coinciso con la condivisione di esperienze legate all’inizio della fornitura, in Italia, nel Regno Unito, in Romania e in Ungheria, dei servizi ideati per dare sostegno alle donne vittime di violenza domestica nel loro percorso verso la custodia dei loro figli, nonostante il trauma sofferto.

I progetti pilota hanno avuto inizio, e hanno coinvolto nel servizio un numero variabile di sopravvissute, diverso per ciascun paese. La specificità dei progetti pilota risiede nell’unicità di ciascuno per il contesto in cui viene organizzato. In questo senso, i partner di Action for Change condividono lo stesso fine e gli stessi risultati attesi, ma danno peso alle ovvie differenze esistenti nei servizi sociali di ciascun paese, in particolar modo perché il tema è l’allontanamento dei figli dalle sopravvissute alla violenza domestica, e di conseguenza prevedono strategie specifiche per ciascun paese per contribuire al riaffido dei bambini alle madri a cui il progetto Action for Change si rivolge. I progetti pilota sono sottoposti, sin dal loro inizio, ad una valutazione interna iniziale da parte dei partner del progetto ed eseguita attraverso le interviste alle clienti del servizio.

I gruppi locali di donne sopravvissute stanno lavorando parallelamente all’organizzazione di eventi di sensibilizzazione sulla violenza domestica nei loro paesi, diventando quindi attori principali della sensibilizzazione. Il consorzio di progetto e il Comitato delle Donne romeno hanno discusso il calendario di eventi da realizzare in corrispondenza di date d’interesse per la lotta contro la violenza domestica. I Comitati Ombra delle Donne di Regno Unito, Romania, Ungheria e Italia sono impegnati nella pianificazione degli eventi in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

I partner di Action for Change e il Comitato delle Donne italiano si incontreranno di nuovo a marzo 2016 a Perugia (Italia) per discutere il progresso del progetto e la valutazione dei primi mesi di attività dei progetti pilota.

Per maggiori informazioni, contatta Noemi De Luca – noemi.deluca@cesie.org – o continua a seguire le novità sul sito del CESIE e sul sito di progetto.


European_UnionAction for Change è un progetto finanziato dal Programma Daphne della Commissione Europea.