Giovani e presente: bilancio partecipativo e altri esempi di cittadinanza attiva

giovedì 29 Febbraio 2024

Home » Giovani » Giovani e presente: bilancio partecipativo e altri esempi di cittadinanza attiva

Come si può stimolare il cambiamento sociale, supportare educatorз e amministrazioni nell’attuazione della democrazia partecipata, potenziare l’empowerment giovanile per la partecipazione attiva alla costruzione del bene comune?

Sono queste le sfide e le domande a cui il progetto YUPAD ha tentato di dare una risposta.

Lunedì 26 febbraio 2024, in occasione dell’evento Contribuire alla comunità locale: bilancio partecipativo e altri esempi di cittadinanza attiva, numerose persone tra giovani, educatorз e attorз politicз si sono incontrati presso Moltivolti per approfondire il tema del bilancio partecipativo e per scoprire strategie e buone pratiche di cittadinanza attiva messe in pratica da alcune realtà del territorio.

L’incontro ha avuto avvio con la presentazione dei risultati del progetto, delle attività svolte e delle risorse realizzate durante questi due anni come

  • ricettario YUPAD, ovvero un set di 10 video che raccoglie i bilanci partecipativi giovanili a livello locale. È stato il primo passo per lo sviluppo dei programmi di formazione per educatori e policy maker e la relativa piattaforma;
  • ricette YUPAD, raccolta delle buone pratiche sul bilancio bilancio partecipativo;
  • YUPAD Calculator, un calcolatore che permette di raccogliere i dati per valutare l’efficacia di un bilancio partecipativo;
  • YUPAD Curricula per educatorз e decisori politici, che fornisce una guida essenziale alla comprensione dei bilanci partecipativi giovanili tra cui nuove pratiche e strumenti.

All’evento hanno partecipato anche i due team di giovani che hanno partecipato al percorso di formazione e progettazione YUPAD Bees: la Consulta giovanile di Gratteri e la Consulta giovanile di Prizzi

I due gruppi hanno raccontato la loro esperienza all’interno del progetto, la diffusione del questionario YUPAD Calculator tra i loro coetanei, i risultati del sondaggio e l’analisi delle risposte, che hanno condotto alla creazione delle idee progettuali sviluppate al termine del percorso. Nell’ambito del progetto, abbiamo stanziato una piccola somma per la realizzazione dei due progetti e a conclusione dell’evento abbiamo annunciato il gruppo vincitore di un premio bonus che è stato assegnato all’idea progettuale più sostenibile.

Oltre alla presentazione delle attività YUPAD, l’evento è stata occasione per parlare della Legge sulla democrazia partecipata vigente in Sicilia, presentata da Parliament watch Italia, rappresentato da Giuseppe D’Avella che ha spiegato al pubblico il funzionamento della legge sulla democrazia partecipata in Sicilia e le criticità a cui vanno incontro amministrazioni e cittadinanza nell’attuazione dei processi del bilancio partecipativo. Nel corso di questo intervento è stata anche presentata la petizione Scriviamola insieme, attraverso la quale si chiede alla Regione Siciliana di co-progettare una nuova legge che permetta ai Comuni di utilizzare in modo semplice, efficace e realmente partecipativo la quota disponibile ogni anno e alla cittadinanza di partecipare a processi adeguati.

Le associazioni Laboratorio Zen Insieme (Fabrizio Arena) e Tu sei la città (Alfredo Pensabene e Filippo Munafò) hanno presentato le loro iniziative di coinvolgimento della cittadinanza in processi di partecipazione. Laboratorio Zen Insieme ha partecipato all’incontro insieme a una rappresentanza del Comitato Giovanile Permanente dello Zen costituito da giovani del territorio che hanno realizzato azioni di rigenerazione urbana e cittadinanza attiva nel proprio quartiere.

L’evento è stata una importante occasione di confronto, durante il quale tuttə lə partecipanti hanno potuto accrescere la loro consapevolezza sul tema della partecipazione e della cittadinanza attiva o hanno scoperto la possibilità di partecipare al bilancio partecipativo con proposte progettuali o votando.

Per maggiori informazioni, scrivi a cinzia.costa@cesie.org.

A proposito di YUPAD

YUPAD – YoUth PArticipatory budgets empowering young people using big Data è un progetto finanziato da Partnership for Cooperation in the field of Education and Training – European NGOs.

YUPAD si propone di consentire ai giovani di comprendere, praticare e influenzare i bilanci partecipativi nelle città europee, sviluppare la capacità degli educatori e delle autorità locali di attuare il bilancio partecipativo e aumentare la partecipazione civica tra i giovani.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto e visita il sito web.

Contatta Cinzia Costa: cinzia.costa@cesie.org.


Il progetto YUPAD è stato finanziato dall’Unione europea. Le opinioni espresse appartengono, tuttavia, al solo o ai soli autori e non riflettono necessariamente le opinioni dell’Unione europea o dell’Agenzia esecutiva europea per l’istruzione e la cultura (EACEA). Né l’Unione europea né l’EACEA possono esserne ritenute responsabili.

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

La Sicilia affronta una crisi idrica che minaccia l’agricoltura. EVECSA risponde con sei Centri di Eccellenza Professionale (CoVE) in vari paesi, promuovendo pratiche agricole sostenibili. Il CoVE siciliano, presentato il 9 maggio all’Università di Palermo, sottolinea la necessità di collaborazione e formazione professionale per migliorare la resilienza regionale e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

CESIE ETS