Cosa c’entra la salute mentale con la democrazia?

martedì 18 Giugno 2024

Home » Giovani » Cosa c’entra la salute mentale con la democrazia?

La salute mentale e la democrazia non vanno ovviamente di pari passo, ma sono fortemente interconnesse: le persone con problemi di salute mentale possono sentirsi estranee alle loro comunità locali e possono percepire una mancanza di ottimismo politico, di energia, di fiducia o interesse nella partecipazione alla vita democratica.

Purtroppo, le persone giovani sono ancora più a rischio di esclusione sociale: la strategia europea per la gioventù per il periodo 2019-2027 ha mostrato che il 19% dellɜ europeɜ tra i 16 e i 29 anni è a rischio di povertà o esclusione sociale, il 15,9% è disoccupatǝ e il 4,9% di loro presenta sintomi di depressione da moderati a gravi.

La pandemia di COVID-19 ha complicato ulteriormente le cose, incidendo pesantemente sulla capacità dellɜ giovani di partecipare all’ambiente socio-politico in fasi critiche della loro transizione verso l’età adulta. La capacità di una generazione di sviluppare competenze essenziali per la vita, di trovare il proprio posto nel mondo, di sviluppare l’ottimismo socio-politico e la cittadinanza attiva, la fiducia nelle istituzioni che la circondano e la transizione verso l’età adulta e la vita lavorativa sono state gravemente colpite.

In questo contesto nasce YOUTHWELL, il cui obiettivo è promuovere il benessere, l’inclusione sociale, la partecipazione democratica e la resilienza, nonché la creazione di reti tra gruppi emarginati, operatorɜ giovanili, formatorɜ, leader giovanili e personale di organizzazioni giovanili.

YOUTHWELL è importante e necessario. Il progetto darà allɜ giovani la possibilità di prendere in mano il loro futuro, supportandolɜ nella creazione di iniziative e progetti propri che promuovano la salute mentale e la cittadinanza attiva. Verrà avviata la collaborazione con operatorɜ giovanili, gruppi giovanili e giovani di tutta Europa, costruendo una rete transcontinentale che permetterà a chi la pensa come noi di connettersi, fare rete e collaborare; verranno formatɜ giovani sostenitorɜ affinché diventino ambasciatorɜ del progetto. Inoltre, verranno invitatɜ lɜ giovani a partecipare allo scambio europeo a Barcellona (Spagna) e lɜ operatorɜ giovanili saranno formatɜ in occasione della formazione transnazionale per lo sviluppo delle competenze a Belgrado (Serbia). Infine saranno creati podcast per combattere lo stigma sulla salute mentale e sensibilizzare sull’importante connessione tra salute mentale e democrazia.

Per saperne di più su YOUTHWELL e conoscere tutte le novità del progetto visita il sito https://youthwell.eu/, seguici su Facebook e Instagram.

A proposito di YOUTHWELL

YOUTHWELL: Working Together for Resilient and Democratic Youth è un profetto finanziato dal programma Erasmus+ della Commissione Europea.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita il sito https://youthwell.eu/, seguici su Facebook e Instagram.

Contatta Ritti Soncco: ritti.soncco@cesie.org.

CESIE ETS