Quali sono i benefici della pratica quotidiana della Meditazione Trascendentale? Conferenza finale FRIENDS

giovedì 12 Dicembre 2019

Home » Scuola » Quali sono i benefici della pratica quotidiana della Meditazione Trascendentale? Conferenza finale FRIENDS

La conferenza finale del progetto FRIENDS - Fostering Resilience, Inclusive Education and Non Discrimination in Schools ha condiviso i meravigliosi risultati raggiunti nei due anni di progetto attraverso il programma Momento di Quiete in classe basato sulla Meditazione Trascendentale!

A conclusione della magnifica esperienza vissuta dai partner FRIENDS, dagli studenti, insegnanti e presidi coinvolti nell’implementazione del programma Momento di Quiete (MQ), a Bruxelles il 4 dicembre 2019 si è celebrato quanto appreso, vissuto e condiviso dalla FRIENDS community nata e destinata ad espandersi!

Presso la Royal Library di Bruxelles, i partner del progetto FRIENDS hanno riunito le comunità scolastiche e le autorità nel settore dell’educazione che sono state coinvolte nel programma Momento di Quiete in virtù dell’importanza che il tema dell’inclusione sociale oggi riveste in Europa e di come il settore dell’educazione giochi un ruolo fondamentale.

La sessione è stata aperta da un introduzione fatta da Fabrizio Boldrini (Fondazione Hallgarten Franchetti – Centro Studi Villa Montesca, coordinatore del progetto) sottolineando l’importanza di come un’educazione inclusiva favorisca e determini un migliore sviluppo e benessere dell’individuo fin dai suoi primi anni d’età.

Il programma Momento di Quiete in classe basato sulla Meditazione Trascendentale è stato così analizzato da parte del professore di Educazione e di Fisica Ashley Deans, il quale ha esposto in dettaglio i benefici sull’individuo in ambito scientifico derivanti dalla pratica quotidiana della Meditazione Trascendentale, concludendo come dal miglioramento del benessere dell’individuo le interazioni ed i comportamenti in ogni ambito e sfera della vita vengano influenzati positivamente.

Da un esposto scientifico generale, i partner del team di valutazione del progetto FRIENDS hanno spiegato e raccontato la valutazione condotta nelle scuole che hanno aderito al programma. I risultati presentati riguardavano vari aspetti della sfera cognitiva, comportamentale e personale dell’individuo che sono stati rilevati ed analizzati sia su studenti che sugli insegnanti. L’esito fornito ha mostrato come per gli studenti e per gli insegnanti che hanno aderito al programma le performance nei diversi ambiti (scolastico, personale, relazionale, professionale) abbiano visto un netto miglioramento con un significativo impatto benefico per l’intero ambiente scolastico.

L’impatto positivo ed il miglioramento sistemico dell’ambiente scolastico è stato poi preso in considerazione dal professore dell’Università Bocconi di Milano, Alberto Bramanti, il quale ha tracciato il quadro delle raccomandazioni politiche elaborate a conclusione del progetto per favorire la replicabilità e diffusione del programma MQ basato sulla Meditazione Trascendentale nelle varie scuole primarie e secondarie in Europa.

Ma i veri protagonisti, sono stati poi gli studenti e gli insegnanti che hanno partecipato alla conferenza finale, condividendo ognuno la propria esperienza diretta e raccontando come i benefici della Meditazione Trascendentale avessero migliorato le loro vite e l’educazione nelle scuole.

Continua a seguire la FRIENDS community creata e ad espandere il network di scuole che già la praticano!

Sui social media FRIENDS e sul sito web potrai continuare a trovare aggiornamenti sul Momento di Quiete in classe basato sulla Meditazione Trascendentale.

Rimani aggiornato, con FRIENDS!

 

 

Sul progetto

FRIENDS: Fostering Resilience-Inclusive Education & Non-Discrimination in Schools è co-finanziato dal programma Erasmus+, Azione Chiave 3 “Sostegno alle riforme delle politiche - Inclusione sociale attraverso istruzione, formazione e gioventù”.

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto

Visita il sito web FRIENDS

Segui la pagina Facebook FRIENDS

Per informazioni generali, contatta: mariagiovanna.carpinteri@cesie.org

 

Momento di Quiete in classe/MT, contatti dei coordinatori dell’implementazione:

Per l’Italia, Rossano Maset rossanomaset@gmail.com

Per Il Regno Unito, Richard Johnson richard.johnson@maharishifoundation.org.uk

Per il Portogallo, Paulo Cortereal corte_real@live.com.pt

Per il Belgio, Claudio Scubla claudio.scubla@gmail.com

Per tutti gli altri paesi, Mirta Castellaro mirtacastellaro@yahoo.com

CESIE ETS