Book of Love generations: al via le interviste intergenerazionali su sessualità e affettività all’interno delle famiglie

lunedì 13 Dicembre 2021

Home / Adulti / Book of Love generations: al via le interviste intergenerazionali su sessualità e affettività all’interno delle famiglie

Che cosa significa dialogo intergenerazionale? Come si può ricondurre al tema dell’educazione sessuale e affettiva?

L’obiettivo di questo approccio è quello di migliorare e facilitare il dialogo tra le diverse generazioni, affinché quest’ultime traggano beneficio dal reciproco scambio di idee e opinioni, si riducano i pregiudizi e si promuovano solidarietà e rispetto intergenerazionale.

Il nuovo progetto del CESIE ISEX – Un nuovo approccio all’educazione Sessuale ed Affettiva, focalizzato sulla promozione dell’educazione sessuale ed affettiva per giovani, si basa questa metodologia.

Tra le varie attività previste, ISEX intende aprire un dialogo intergenerazionale sui temi della sessualità e dell’affettività, partendo da studentesse e studenti della scuola secondaria di secondo grado, e coinvolgendo anche genitori, nonnз e famiglie.

Attraverso momenti di condivisione e di gioco, si introdurranno all’interno delle classi temi legati alla sfera sessuale e affettiva, per sensibilizzare gli studenti e promuovere uno stile di vita sano e produttivo, prevenendo qualsiasi forma di violenze e discriminazioni di genere.

Come primo passo per “rompere il ghiaccio”, nei mesi di novembre e dicembre lo staff di ISEX ha iniziato a girare per diversi licei di Palermo per “interrogare” ragazze e ragazzi sulla frequenza ed efficienza dell’educazione sessuale e affettiva ricevuta finora, sia a scuola che nelle loro case, e per iniziare ad individuare tutti quei temi o circostanze legate alle sfere sessuali e affettive che rappresentano “cambiamenti” tra le diverse generazioni.

Divise in gruppi, le diverse classi dei licei “Benedetto Croce”, “Educandato Maria Adelaide” e “Ernesto Basile” hanno discusso di amore, rapporti familiari e relazioni, tabù e scandali di ieri e di oggi, equivoci e disinformazione, creando fin da subito uno spazio sicuro, all’insegna della condivisione e dello scambio continuo di idee ed opinioni, senza pregiudizi né giudizi. Ragazze e ragazzi si sono messi in gioco in prima persona, hanno esposto i propri dubbi e perplessità su questi temi alle formatrici e condiviso con lз compagnз le proprie esperienze personali e familiari.

“Ai miei nipoti direi che possono parlare di tutto, che non si devono vergognare. Spero che le cose cambino quando io avrò dei nipoti, che si apra un po’ di più la mentalità e che non debbano crearsi problemi a parlare di sessualità o di relazioni”.

Commento di unǝ partecipante

Successivamente, abbiamo chiesto loro: “Chi di voi sarebbe dispostǝ a porre le stesse domande a membri della vostra famiglia?”. Studentesse e studenti sono statз quindi invitatз ad assumere il ruolo di reporter e interrogare le proprie famiglie, ritagliandosi del tempo, davanti a una tazza di tè, per aprire un dialogo con genitori, nonnз o altrз. Alcunз hanno accettato con entusiasmo, altrз con preoccupazione: “Non ne abbiamo mai parlato! Non so se i miei sarebbero disposti!”.

Per tuttз, alla fine, è stata un’opportunità per riuscire ad abbattere le barriere che rendono difficile il dialogo con i familiari su sessualità e affettività, o per approfondirlo lì dove già presente.

“Ho visto che c’è una netta differenza tra tutte e tre le generazioni della mia famiglia: è proprio significativa, mi fa molto riflettere”.

Commento di unǝ partecipante

Nei prossimi mesi, le testimonianze raccolte in tutti i paesi partner del progetto verranno riunite e pubblicate online, nel cosiddetto “Libro dell’amore tra generazioni”. Stay tuned!

Vuoi saperne di più riguardo al progetto e alle sue attività?

Per maggiori informazioni, contatta: francesca.barbino@cesie.org

A proposito di ISEX

ISEX – Un nuovo approccio all’educazione Sessuale ed Affettiva per giovani è un progetto cofinanziato dal programma Erasmus+ dell’Unione Europea nell’ambito della KA2 – Cooperation for innovation and the exchange of good practices, Strategic Partnerships for school education.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto e seguici su FacebookTwitter e Linkedin.

Contatta francesca.barbino@cesie.org.

CESIE