Orientare con i simboli: verso la creazione di una rete di formatori Symfos in Sicilia

venerdì 20 Aprile 2018

Home / Scuola / Orientare con i simboli: verso la creazione di una rete di formatori Symfos in Sicilia

Orientare con i simboli: verso la creazione di una rete di formatori Symfos in Sicilia

È possibile supportare educatori e insegnanti che lavorano con giovani svantaggiati e allo stesso tempo migliorare il sistema di orientamento scolastico e professionale?

Assistenti sociali, insegnanti, psicologi, educatori siciliani hanno partecipato alla formazione per formatori di  SymfoS – Symbols for Success, tenutasi a Palermo il 5 e 6 aprile presso Quarto Tempo.

Il gruppo era composto da professionisti e rappresentati di istituzioni e organizzazioni locali e regionali che offrono servizi di orientamento scolastico e alla carriera rivolti a giovani svantaggiati. Per tutti loro l’approccio SymfoS ha rappresentato un metodo alternativo rispetto agli strumenti tradizionali e la formazione ha presentato un potenziale nuovo approccio di lavoro da adottare.

Il primo pomeriggio di formazione è stato dedicato alle origini del lavoro con i simboli e all’introduzione dei principi alla base di questo approccio.

Il lavoro con in simboli nasce in Germania in ambito psicoterapico e viene poi sviluppato con una finalità diversa nell’ambito di SymfoS. Il metodo è infatti utilizzato nell’orientamento scolastico e alla carriera per supportare giovani con difficoltà di comunicazione.

La prima dimostrazione pratica ha introdotto la tecnica di apertura del processo di consulenza SymfoS: la valutazione iniziale.

Questa tecnica è uno strumento che permette di identificare in modo rapido i bisogni e il grado di intervento e stabilire la categoria di supporto necessaria al giovane (informazioni, consulenza professionale o consulenza olistica).

Nella dimostrazione pratica sono stati coinvolti i partecipanti della formazione per consentire loro di sperimentare in prima persona l’intervento e alternarsi nei diversi ruoli che intervengono in una sessione di SymfoS: beneficiario dell'intervento, osservatore e consulente.

 

Durante il secondo pomeriggio di formazione è stata introdotta la seconda tecnica di consulenza SymfoS, chiamata percorso delle competenze e delle risorse. L’intervento ha esplorato il percorso di vita del giovane, i suoi obiettivi e le risorse su cui far leva per raggiungere un obiettivo concreto. Anche in questo caso la dimostrazione ha coinvolto attivamente i partecipanti.

Nell’ambito del progetto SymfoS è stato sviluppato un metodo per il lavoro di gruppo, basato sul coinvolgimento di compagni, che integra gli altri scenari di consulenza: la Metodologia per l’apprendimento individuale e per i percorsi professionali, con l’aiuto di compagni e tutor. Questo metodo verrà pubblicato nei prossimi mesi nella sezione download del sito symfos.eu.

Una sessione speciale della formazione è stata infine dedicata alla presentazione dettagliata dei materiali di lavoro e per l’apprendimento SymfoS: le scatole di legno, i simboli, i materiali di supporto e i manuali per la formazione e tutte le istruzioni necessarie per creare il proprio kit di lavoro. I partecipanti hanno avviato una discussione sulla possibile adozione del metodo nel loro ambiente di lavoro.

 

SymfoS sta favorendo la creazione di una rete internazionale di formatori che supporterà il lavoro dei nuovi formatori SymfoS al livello locale per far sì che un numero sempre maggiore di giovani possano usufruire di questo servizio di orientamento alternativo.

Sul progetto

SymfoS è cofinanziato dal programma Erasmus+, Key Action 2 – Strategic Partnership VET e mira a potenziare il sistema dell’orientamento all’istruzione e alla carriera per giovani svantaggiati in Europa mediante l’attuazione di un metodo di consulenza innovativo basato su set di simboli.

 

Partner

Il partenariato del progetto si compone di 6 organizzazioni:

Per ulteriori informazioni

Entra a far parte del gruppo internazionale Facebook SymfoS-Buddies per uno scambio di esperienze tra consulenti e clienti.
Visita symfos.eu.
Seguici su Facebook.

Per far parte della rete di formatori locali SymfoS contatta Caterina Impastato: caterina.impastato@cesie.org  o Julia Isasi: julia.isasi@cesie.org.

CESIE