Storie per crescere: come i racconti popolari ci aiutano a ripercorrere le nostre vite

venerdì 1 Dicembre 2023

Home » Giovani » Storie per crescere: come i racconti popolari ci aiutano a ripercorrere le nostre vite

Secondo la sociologa e terapeuta ungherese Ildikó Boldizsár non esistono situazioni di vita che non siano state già raccontate da fiabe del folklore popolare. In questo contesto, storie tramandate per generazioni diventano un forte elemento di coesione culturale e di appartenenza, ma anche un potente strumento che ci guida nelle nostre scelte aiutandoci a essere più consapevoli, specialmente durante il passaggio alla vita adulta.

È proprio dal desiderio di migliorare la preparazione dei giovani alle sfide e ai cambiamenti del futuro che nasce il progetto Youth Folktale, che ha tra i suoi obiettivi quello di sviluppare degli strumenti di auto-aiuto e coaching che possano dare la possibilità ai giovani di riflettere sulle loro scelte e progettare il proprio percorso di vita.

Il risultato principale del progetto comprende la creazione di sei box che avranno come oggetto principale delle storie del folklore popolare provenienti da diversi paesi. Lo sviluppo di ogni box è accompagnato da un’attenta valutazione che permette, attraverso sessioni sperimentali, di sviluppare domande e scenari utili per riflettere su sé stessi. Le box possono anche essere utilizzati durante un lavoro di counseling, come quello basato sul “Metamorphosis Folk Tale Therapy” e sviluppato da Boldizsár.

Ogni box conterrà i seguenti elementi:

  • Una versione scritta del racconto popolare, accompagnato da una guida che aiuta l’individuo a navigarne i temi e analizzare le caratteristiche dei personaggi in base alla propria percezione ed esperienza di vita.
  • Carte illustrate che rappresentano i momenti topici della storia con domande rivolte al soggetto che lavorerà con il racconto.
  • Dei video in cui le storie vengono narrate a voce e che possono essere proiettati durante le sessioni.

Al fine di contribuire allo sviluppo delle box, nel mese di ottobre siamo andati a Budapest presso la Rogers Academy per sperimentare con nuove storie!

Abbiamo accompagnato un gruppo di giovani che, attraverso l’incontro con altri coetanei di diversi paesi, hanno lavorato sulle storie portando un punto di vista unico e culturalmente arricchente. Le sessioni hanno visto la partecipazione di Ildikó Boldizsár che ha fornito un importante punto di vista nell’osservare lo sviluppo del lavoro svolto.
I giovani sono stati coinvolti nella revisione dei contenuti della nuova box dando il loro feedback, esprimendosi anche attraverso delle video interviste nelle quali hanno riflettuto su come questa esperienza ha rappresentato un momento proficuo che ha permesso di creare un gruppo internazionale coeso e di trovare guide che possano accompagnarli in nuovi percorsi di vita.

Le box stanno arrivando e noi non vediamo l’ora di condividerle anche con voi!

A proposito del progetto

Youth Folktale – Probing Our Fortune – Carrier Preparedness and Life navigation with Folktales è finanziato dal DG EAC, Erasmus+ KA2 – Cooperation partnerships in youth. Obiettivo principale del progetto è quello di migliorare la preparazione di giovani, in modo che siano in grado di compiere scelte informate e consapevoli in relazione alla loro vita e carriera professionale, sviluppando la loro capacità di autoriflessione e resilienza.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto, visita https://youthfolktale.eu/ e segui la pagina Instagram.

Contatta Marco Gennaro: marco.gennaro@cesie.org.

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

La Sicilia affronta una crisi idrica che minaccia l’agricoltura. EVECSA risponde con sei Centri di Eccellenza Professionale (CoVE) in vari paesi, promuovendo pratiche agricole sostenibili. Il CoVE siciliano, presentato il 9 maggio all’Università di Palermo, sottolinea la necessità di collaborazione e formazione professionale per migliorare la resilienza regionale e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

CESIE ETS