VALLEY – Empowerment dei giovani attraverso il volontariato

venerdì 5 Giugno 2015

Home » Giovani » VALLEY – Empowerment dei giovani attraverso il volontariato

VALLEY Empowerment dei giovani attraverso il volontariatoIl kick-off meeting del progetto VALLEY – Validation System in Lifelong Learning Experiences of Youth Volunteering ha avuto luogo l’11 e il 12 Maggio a Göttingen, in Germania.

VALLEY è un nuovo progetto, della durata di due anni, cofinanziato dal Programma Erasmus +, azione chiave 2, Partenariati Strategici nel settore della gioventù, il cui obiettivo è quello di migliorare la dimensione dell’apprendimento nell’abito delle esperienze di volontariato, attraverso lo sviluppo di un nuovo approccio inteso a promuovere il volontariato tra i giovani come fonte di emancipazione personale e a convalidare abilità e competenze sviluppate durante l’esperienza di volontariato. Il progetto faciliterà il trasferimento di questo tipo di apprendimento ad altri aspetti della vita degli individui, aiutandoli a capire i vantaggi globali del volontariato in termini di integrazione sociale, impegno, partecipazione civile, opportunità di mobilità, ecc.

Durante il kick-off meeting, i partner del progetto si sono incontrati per pianificare l’implementazione delle attività del progetto, per condividere le loro esperienze di volontariato e le metodologie che serviranno a facilitare il riconoscimento e la convalida delle abilità e delle competenze degli studenti. Il partenariato è composto da 6 partner provenienti da 6 diversi paesi europei tra cui il Bupnet Bildung Und Projekt Netzwerk Gmbh (coordinatore- Germania), l’Associazione per la promozione delle Donne in Romania (Romania), BEMIS (Regno Unito), CESIE (Italia), Die Berater Unternehmensberatungs GmbH (Austria) e EUROCIRCLE (Francia).

VALLEY sarà rivolto a giovani che sono stati già coinvolti in attività di volontariato, che vogliono vedere riconosciute e certificate le proprie competenze e abilità acquisite durante il volontariato, e si concentrerà in particolare sui giovani migranti e giovani NEET (not in employment, education or training) che non hanno mai svolto esperienze di volontariato. Durante le fasi del progetto, 30 giovani provenienti dai 6 paesi partner prenderanno parte ad attività di volontariato in cui applicheranno la metodologia di convalida e il sistema di convalida delle competenze LEVEL 5. Il LEVEL5 è un sistema flessibile di convalida sviluppato per riconoscere i risultati dell’apprendimento attraverso un contesto di apprendimento non formale che è stato precedentemente testato all’interno del progetto RIVER con alcuni volontari senior.

Il progetto coinvolgerà anche il personale delle organizzazioni di volontariato e giovanili. Almeno 15 persone, tra personale e formatori che lavorano per organizzazioni di volontariato nei 6 paesi partner, saranno formati sulla base della metodologia di convalida dei risultati dell’apprendimento nei servizi di volontariato.

I risultati del progetto daranno vita a una comunità VALLEY e ad una piattaforma virtuale che serviranno a condividere buone pratiche e a rendere disponibili le informazioni sulle opportunità di volontariato per i giovani, la metodologia di convalida e il sistema delle competenze. I risultati costituiranno un’ integrazione ai sistemi di convalida già esistenti livello europeo utilizzati nel settore della gioventù, come ad esempio lo Youthpass.

I principali risultati del progetto saranno raccolti in un unico “toolbox VALLEY” che sarà costituito dalla metodologia di convalida, linee guida di mentoring per i volontari, buone pratiche per la fase pilota e informazioni su come aderire alla comunità VALLEY . Inoltre, verrà creato un marchio di qualità VALLEY che verrà assegnato alle organizzazioni di volontariato che lavorano con la metodologia di convalida VALLEY, e che garantirà la sostenibilità del progetto.

I partner credono che l’approccio del progetto VALLEY potrà diventare uno strumento europeo esauriente per promuovere la convalida dei risultati di apprendimento nel volontariato, in particolare per i giovani con background svantaggiato.

La prima fase del progetto sarà dedicata ad una ricerca sociale sul volontariato giovanile volta ad analizzare anche le necessità del settore del volontariato. Durante i prossimi quattro mesi, i partner porteranno avanti delle attività di ricerca con organizzazioni di volontariato e giovanili attraverso sondaggi, interviste e ricerche compilative online a livello europeo. I risultati saranno raccolti in un rapporto complessivo che verrà utilizzato come supporto allo sviluppo delle competenze e dei sistemi di riferimento.

Il prossimo incontro tra i partner si svolgerà a Palermo presso il CESIE a Novembre 2015.

Per maggiori informazioni sul progetto VALLEY potete contattare: rosina.ndukwe@cesie.org

[su_button url=”https://cesie.org/media/cesie.org_description_VALLEY.pdf” target=”blank” background=”#336DB3″ color=”#ffffff” wide=”yes” center=”yes” radius=”10″ icon=”icon: file-pdf-o” icon_color=”#ffffff”]Valley – Fact sheet[/su_button]


Erasmus+ logoThe European Commission support for the production of this publication does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsi­ble for any use which may be made of the information contained therein.
CESIE ETS