DEEP.Com: imprese e terzo settore nello sviluppo dell’economia europea

mercoledì 2 Febbraio 2011

Home » Adulti » DEEP.Com: imprese e terzo settore nello sviluppo dell’economia europea

deepcom meetingSi è svolto a Vienna dal 10 al 13 gennaio il primo incontro internazionale di DEEP.Com – diffusione e valorizzazione dei progetti dell’UE: transizione alla commercializzazione (AC4 – Progetti multilaterali di Diffusione e Valorizzazione dei risultati) che consiste nel contribuire alla creazione di un contesto adatto all’efficace utilizzo dei risultati del Programma LLP e dei precedenti programmi collegati a livello settoriale, regionale, nazionale ed Europeo.

Dal 2000 sono stati sviluppati nell’ambito dei programmi Socrates, Leonardo da Vinci, Grundtvig, Comenius e Programma Trasversale – politiche di cooperazione (LLP) una grande varietà di progetti. Sono stati spesi dalla Commissione un totale di oltre 4,5 miliardi di euro con l’obiettivo di tradurre i risultati dei progetti comunitari in apporti diretti al progresso dell’economia europea.

DEEP.Com mira ad accrescere il numero dei progetti LLP di successo prima assistendo i project manager ad entrare in contatto con potenziali utenti facendo riferimento ad organismi già esistenti, come sindacati, associazioni di insegnanti e formatori, camera di commercio, associazioni industriali, PMI, i ministeri e le organizzazioni di gestione delle risorse umane; e traducendo successivamente i risultati dei progetti in prodotti commerciabili.

DEEP.Com sarà strutturato come una piattaforma commerciale per promuovere i link dei progetti europei alle imprese, aziende ed associazioni professionali di tutta Europa, offrendo adeguati servizi di formazione online per coordinatori di progetti dell’Unione europea.

DEEP.Com contribuirà quindi a consolidare l’immagine dell’UE come istituzione che genera basi stabili ed opportunità per l’economia.

Pertanto DEEP.Com accresce la visibilità dei risultati dei progetti europei, collegando il mondo della progettazione direttamente al mondo delle imprese, e fornisce servizi ai responsabili di progetto per la commercializzazione, guidandoli attraverso il processo di transizione.

Il partenariato è composto da: Business Club Austrialia (AT), Znam I Moga (BG), Iberika (DE), Motivacio Fondazione HU), Mereyside Limited (GB), Dacorum CVS (GB), Piste Solidaires (FR), Agenzia per la gestione del progetto europeo (CZ), ROC Midden Nederland (NL), UBW Unternehmensberatung Gmbh Wagenhofer (AT) e CESIE (IT).

Per ulteriori informazioni si prega di contattare luisa.ardizzone@cesie.org

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

La Sicilia affronta una crisi idrica che minaccia l’agricoltura. EVECSA risponde con sei Centri di Eccellenza Professionale (CoVE) in vari paesi, promuovendo pratiche agricole sostenibili. Il CoVE siciliano, presentato il 9 maggio all’Università di Palermo, sottolinea la necessità di collaborazione e formazione professionale per migliorare la resilienza regionale e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

CONVERT: Micro-credenziali al servizio della transizione digitale

CONVERT: Micro-credenziali al servizio della transizione digitale

L’UE investe nelle transizioni verde e digitale. CONVERT offre corsi di formazione per neolaureati e dipendenti junior non ICT, mirando a potenziare le competenze digitali richieste dal mercato del lavoro. I partner mappano le competenze emergenti per creare un’offerta formativa orientata al settore.

CESIE ETS