Una settimana di formazione creativa del progetto CREATE – Creative Therapy in Europe, ospitata a Liverpool da SOLA ARTS (UK) tra il 23 e il 27 gennaio 2017, in diversi luoghi della città simbolicamente importanti sul piano artistico e socioculturale: Tate Liverpool (galleria moderna contemporanea fuori da Londra famosa a livello mondiale), Toxteth Town Hall (centro per la promozione fisica, sociale, culturale ed economica dell’area di Toxteth di Liverpool, attraverso l’arte) e The Baltic Creative (spazio d’incontro per il settore creativo e digitale).

Una settimana di formazione piena di esperienze di condivisione e creatività, in vari ambiti artistico-terapeutici: la terapia del movimento sviluppata dal CESIE; l’arte terapia introdotta da SOLA ARTS (UK), dall’Associazione Sementera Onlus (Italia) e da Clonakilty Community Arts Centre (Irlanda) e la teatro terapia della Compagnie Arti-Zanat’ (France) e Deutsche Gesellschaft für Theatertherapie e.V. (Germania). Gli arteterapeuti di ogni paese hanno fatto esperimentare agli altri le tecniche che verranno poi messe in pratica a livello locale su un gruppo di 60 migranti e rifugiati.

Un incontro stimolante per arteterapeuti e manager di ognuna delle organizzazioni partner, che hanno avuto l’opportunità di sperimentare la terapia dal punto di vista del paziente, scambiandosi idee che potranno dar forma al curriculum per i moduli di formazione per Terapisti Creativi.

Numerosi spazi sono stati dedicati alla riflessione rispetto l’esperienza vissuta alla formazione, sia come gruppo sia a livello individuale, sempre attraverso dei metodi artistici e dinamiche di gruppo. Si è proposto ai partecipanti la realizzazione di un diario della settimana, all’interno del quale ogni componente del gruppo ha registrato i suoi pensieri e sentimenti dopo le esperienze vissute, riflettendo su come adattare le tecniche dei colleghi nel proprio intervento artistico-terapeutico con i pazienti.

Nei prossimi mesi verrà presentata la ricerca sulla situazione attuale dei nuovi insediamenti a cui seguirà una consultazione con rifugiati, comunità di migranti ed esperti nell’ambito delle migrazioni attraverso interviste e piccoli gruppi di discussione in ogni paese partner. Allo steso tempo si svilupperanno al livello locale degli interventi terapeutici di gruppo con migranti e rifugiati utilizzando le arti terapie.

Il prossimo meeting si terrà a maggio a Berlino e sarà ospitato da Deutsche Gesellschaft für Theatertherapie e.V. Il meeting avrà l’obiettivo di pianificare le supervisioni fra i terapisti e condividere i primi risultati dopo gli interventi.

CREATE è un progetto di due anni co-finanziato da KA2 – Strategic Partnership for ADULT Education Action, del Programma Erasmus+ e mette insieme 7 organizzazioni da Regno Unito, Italia, Germania, Francia e Irlanda con competenze specifiche nello sviluppo di programmi di formazione, terapie creative, supporto per profughi e migranti e servizi di salute mentale.

Per ulteriori informazioni sul progetto CREATE, si prega di contattare: rosina.ndukwe@cesie.org

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!