SHANARANI: Finalmente online la piattaforma e i manuali per combattere gli stereotipi di genere

da | Gen 15, 2019 | Giovani

Come sviluppare metodologie per combattere gli stereotipi di genere a supporto dei formatori che lavorano con i giovani?

Il partenariato del progetto Shanarani è lieto di informare gli operatori giovanili e i giovani in Europa del lancio ufficiale della piattaforma educativa sugli stereotipi di genere e della pubblicazione dei tre manuali tematici, complementari per l’uso dell’ambiente virtuale.

I tre testi educativi lanciati dal progetto trattano in maniera diversa il problema delle discriminazioni di genere attraverso un linguaggio semplice e una struttura chiara e lineare. Nel dettaglio i tre manuali sono:

  • Manuale per Formatori sulle Tematiche di Genere in Europa
    Questo manuale è una ricerca comparata sullo status quo delle opportunità di genere e degli stereotipi esistenti in Europa raccolti in sei paesi diversi per evidenziare le differenti “immagini” del fenomeno in riferimento ad ambiti quali educazione, lavoro, divario retributivo di genere, industria cinematografica e musicale. Questo manuale fornirà un utile base concettuale sugli stereotipi di genere, soprattutto per i giovani che spesso ignorano i gap legati a questa importante tematica. 
  • Manuale per Youth Workers “I Film e la Recitazione”
    Questo manuale esplora il significato dei film, del teatro e della recitazione per gli operatori giovanili. Guardando alla recitazione come un metodo per sviluppare, testare in prima persona e riflettere su nuovi modelli da seguire nella società, gli operatori giovanili avranno l’opportunità di creare un ambiente inclusivo e pragmatico per lavorare con i giovani e le tematiche di genere in maniera innovativa.
  • Manuale per Youth Workers “La Musica”
    Questo manuale analizza la musica per sottolineare il potenziale di riproduzione degli stereotipi di genere all’interno dei media nella società. Il manuale esplora l’industria musicale fornendo informazioni pratiche e innovative per scoprire la propria individualità e nuovi modelli da seguire nella società.

Dopo intensi mesi di lavoro e sperimentazione finalmente sono disponibili a tutto il pubblico europeo i risultati del progetto che ha visto coinvolte sei organizzazioni da Italia, Cipro, Irlanda, Lituania e Bulgaria, coordinate dall’Association Camions, Spagna.

I test e le opinioni raccolte in tutti i paesi coinvolti hanno evidenziato le positive reazioni degli operatori giovanili agli strumenti creati dal progetto. Molti di loro si sono dichiarati entusiasti sia della piattaforma, un ambiente digitale molto semplice da usare che stimola gli user a riflettere sull’impatto degli stereotipi nella vita di tutti giorni, sia sui manuali che raccolgono metodologie innovative e ricerche sullo status quo delle discriminazioni di genere in Europa.

Anche i giovani hanno reagito positivamente ai test della piattaforma, sottolineando l’importanza di parlare tra coetanei di questi argomenti e soprattutto a scuola. Molti di loro sono rimasti colpiti su come le attività non-formali proposte dal progetto e un ambiente virtuale come la piattaforma Shanarani possano essere usate insieme e possano essere un ottimo spunto per riflettere sulla loro vita presente e futura.

In conclusione, il partenariato ritiene di esser soddisfatto del lavoro svolto nei mesi precedenti e confida che gli strumenti sviluppati possano aiutare concretamente gli operatori giovanili e i giovani che li hanno provati e conosciuti.

Vuoi scoprire la piattaforma Shanarani?

Vai su shanarani.eu

Sul progetto

Shanarani è finanziato dalla Commissione Europea attraverso il programma Erasmus+, Azione Chiave 2 – Partenariati Strategici nel settore della Gioventù.

Il progetto mira a creare nuove metodologie per coinvolgere e sensibilizzare i giovani sull’importanza di ridurre gli stereotipi di genere e aumentare le opportunità per tutti attraverso l’uguaglianza di genere.

Partner

Il partenariato è costituito dalle seguenti organizzazioni:

Per ulteriori informazioni

Visita il sito ufficiale del progetto:shanarani.eu.

Contatta Silvia Fazio, silvia.fazio@cesie.org.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!