In&Out: Buone pratiche e arte per avvicinare territori lontani

26 Luglio 2019 | Giovani, Notizie

Dopo due anni pieni d’arte e condivisione abbiamo celebrato l’evento finale del progetto In&Out. L’11 luglio 2019 a Parigi, negli spazi di Le Gran Voisin – antico ospedale adesso diventato spazio multiculturale per le associazioni e i piccoli artigiani-, abbiamo presentato i risultati e prodotti finali del progetto.

In particolare, abbiamo condiviso con i presenti la nostra piattaforma online, dove è possibile scaricare tutti materiali che abbiamo creato e testato durante il progetto, mettere alle prova le proprie conoscenze sulle migrazioni, accedere alle tantissime risorse e materiali per gli operatori giovanili, basate sull’arte e l’educazione non-formale, e leggere le nostre esperienze durante la fase di sperimentazione del progetto.

Inoltre, durante la conferenza finale del progetto si è dato spazio anche ad altre associazioni del settore che hanno presentato i loro progetti rivolti all’inclusione dei giovani, facendo particolare attenzione all’inserimento dei giovani migranti.

Inoltre, abbiamo ricevuto la visita della Agence du Service Civique, l’agenzia nazionale per i giovani francese, che ha condiviso con noi impressioni sul progetto e sui progetti futuri, chiarendo alcune delle domande degli astanti.

Nel pomeriggio, abbiamo voluto fare esperimentare ai partecipanti della conferenza alcune delle nostre attività: per questo motivo, Dancers Without Borders ha condotto una sessione di danza, mettendoci tutti in movimento.

Il tutto è stato accompagnato dal cibo etnico preparato dalla startup Berber Kitchen, che propone la degustazione di piatti tipici della cucina nomade e il cibo di strada berbero, nata grazie ad un progetto sulla imprenditoria delle donne migranti.

Per ultimo abbiamo potuto visitare le installazioni dell’antico ospedale, dove oggi tante realtà diverse si intrecciano e convivono in perfetta sinergia creando un’atmosfera davvero magica.

Invitiamo a tutti a dare un’occhiata al nostro sito, tradotto in inglese, italiano, francese e spagnolo, dove trovate tutti i materiali con cui abbiamo lavorato durante l’evento conclusivo. Vi invitiamo a lasciare dei feedback sulle vostre sperimentazioni e chiarire i possibili dubbi e perplessità sulla metodologia e sulle attività del progetto.

Sul progetto

In&Out – Boosting disadvantaged youth and migrant integration through cultural and volunteering activities è cofinanziato dal programma Erasmus+, Key Action 2 – Partnership strategiche nell’ambito della gioventù e mira a creare una rete di cooperazione e scambio di buone pratiche tra operatori giovanili che lavorano in Europa e quelli che lavorano nei Caraibi, avvicinando così territori lontani, attraverso l’arte.

.

Partner

Il progetto riunisce partner provenienti da 4 paesi:

Per ulteriori informazioni

Per rimanere aggiornato di tutte le novità del progetto vi invitiamo a seguire la nostra pagina Facebook e il nostro sito.

Per ulteriori informazioni sul progetto contattare Julia Isasi: julia.isasi@cesie.org.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!