AG4C: Sport, attività fisica e competenze socio-emotive in minori autori di reato

20 Novembre 2019Giovani, Notizie

Come supportare i minori autori di reato ad integrarsi nella società?

C’è qualche modo di coinvolgerli per migliorare le loro competenze sociali, emotive e relazionali?

I partner del progetto ActiveGames4Change lavorano tanto per trovare le più efficaci risposte a questi interrogativi e creare il miglior collegamento tra lo sport, l’attività fisica e lo sviluppo delle competenze sociali, emotive e relazionali dei minori autori di reato.

Con questo obiettivo in mente, i partner si sono riuniti il 17 e 18 Ottobre 2019 nella storica città di Izmir in Turchia per dare luogo alla seconda riunione transazionale del progetto. Grazie all’esperienza ed il contributo di tutti, hanno iniziato con la creazione del manuale di giochi ed attività fisica da utilizzare nei centri di detenzione giovanile e comunità con i minori autori di reato. I partner hanno anche stabilito il design ed usabilità dell’app che supporterà l’implementazione del progetto; ed hanno discusso sulle prossime attività da avvenire.

Prossimi passi

  • Coinvolgimento dei centri di detenzione giovanile e comunità dove verrà testata la metodologia di ActiveGames4Change con il supporto di educatori e del personale didattico di questi centri.
  • Preparativi per la prossima riunione e formazione in Romania a Maggio 2020, dove i formatori/formatrici di ActiveGames4Change verranno formati sull’uso dei giochi ed attività fisica nello sviluppo di competenze socio-emotive nei minori autori di reato.
  • Nella primavera del 2020 un laboratorio sulla metodologia e materiale sviluppato da AG4C si svolgerà a Palermo. Il laboratorio sarà rivolto ad educatori e personale che lavora in centri/istituti/comunità per minori autori di reato.
  • In autunno 2021 un laboratorio sulla metodologia del progetto si svolgerà a Palermo. Il laboratorio sarà rivolto a decisori politici del campo dell’istruzione e la giustizia minorile.
  • A novembre 2021, un gruppo di decisori politici nel campo dell’istruzione e la giustizia minorile avrà la possibilità di viaggiare a Bruxelles e fare un’intervento al Parlamento Europeo durante la Conferenza Finale del progetto.

Sul progetto

ActiveGames4Change: Sports and Physical Activity Learning Environment for Citizenship, Emotional, Social e-Competences è cofinanziato dal programma Erasmus+, KA3 Social inclusion and common values: the contribution in the field of education, training and youth.

Partner

Il partenariato è costituito da 10 partner europei:

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Contatta Cloé Saint-Nom, cloe.saintnom@cesie.org.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!