STEM*Lab: Sperimentiamo insieme con le Mystery Box

mercoledì 12 Maggio 2021

Home / Scuola / STEM*Lab: Sperimentiamo insieme con le Mystery Box

Il 20 e 21 aprile presso l’ICS Rita Borsellino di Palermo, e il 29 aprile 2021 presso l’ICS Archimede La Fata di Partinico, si sono tenute le prime giornate di presentazione delle attività delle Mystery Box, come strumenti di attività di empowerment delle famiglie, tenute dal Explora-Museo dei Bambini di Roma, con il supporto di Palermo Scienza e del CESIE, e che proseguiranno nell’autunno 2021 con il coinvolgimento di ulteriori classi dei due istituti.

Le attività si sono svolte nell’ambito del progetto STEM*Lab – Scoprire, Trasmettere, Emozionare, Motivare. Il progetto, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, mira a prevenire la povertà educativa attraverso la creazione di un contesto scolastico aperto, anche con attività ad uso delle famiglie e di tutto il sistema educante del territorio, e nel quale avvicinarsi alle STEM attraverso metodologie e risorse innovative.

Cosa sono le Mystery Box?

Le Mystery Box sono delle scatole che contengono al loro interno una serie di strumenti utili alla progettazione e costruzione di un oggetto specifico prescelto, che nel caso delle attività avvenute nelle scuole coinvolte, è stata una catapulta.

Le Mystery Box sono uno strumento hands-on che consente di progettare, costruire e sperimentare fisica, ingegneria e scienza, stimolare la creatività, e raggiungere degli obiettivi valutando di conseguenza se apportare modifiche durante la costruzione dell’oggetto specifico. Grazie al risultato, ottenuto da un’esperienza di incontro e di team building, è possibile dare spazio a una successiva sfida tra i partecipanti, come momento di confronto propositivo, per rafforzare le conoscenze apprese durante la prova.

Le Mystery Box, consegnate a ogni alunno delle classi pilota coinvolte in Sicilia, per un totale di 221 scatole distribuite, sono state progettate e create dagli esperti di EXPLORA – Museo dei Bambini di Roma, uno dei partner scientifici del progetto STEM*LAB in Sicilia.

Le alunne e gli alunni che hanno ricevuto le Mystery Box hanno trovato al proprio interno una serie di oggetti che utilizzeranno, seguendo le istruzioni presenti all’interno della scatola, per ideare e progettare, con l’aiuto di un familiare a casa, la catapulta, che verrà collaudata attraverso tre prove di precisione, distanza e potenza.

Tutto il percorso di costruzione delle catapulte prevede una serie di passaggi volti a stimolare la creatività e il problem solving, nell’ottica della metodologia STEM. Inoltre, sono stati distribuiti insieme alle Mystery Box, anche un Vademecum e un booklet, che guideranno le alunne e gli alunni, insieme ai loro familiari, nel percorso di attività condivisa.

Le attività di empowerment delle famiglie non si esauriranno a maggio 2021. Verranno infatti riproposte a inizio del prossimo anno scolastico, dando la possibilità agli studenti e alle studentesse – non solo delle scuole già menzionate ma anche del Liceo Santi Savarino di Partinico, di sperimentare le attività STEM insieme ai propri familiari.

A proposito di STEM*Lab

STEM*Lab – Scoprire, Trasmettere, Emozionare, Motivare è un progetto finanziato dal bando Nuove Generazioni dell’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Partner

Coordinatore: Kairos scs, Torino

Partner per la Sicilia:

Per ulteriori informazioni

Consulta il sito, leggi la scheda progetto e visita la pagina Facebook dedicata.

Contatta Mario Badagliacca (STEM*Lab Sicilia): mario.badagliacca@cesie.org.

CHIMES: Per ricominciare dai giovani attraverso l’arte

CHIMES: Per ricominciare dai giovani attraverso l’arte

I partner del progetto CHIMES si sono riuniti per inaugurare l’inizio di un nuovo percorso orientato allo sviluppo di competenze trasversali e tecniche dedicato ai giovani che affrontano problemi di esclusione sociale e/o di natura economica e con background migratorio.

CESIE