Scambio internazionale FEINAMC a Palermo – un video racconto sul mentoring

venerdì 29 Luglio 2022

Home » Notizie » Scambio internazionale FEINAMC a Palermo – un video racconto sul mentoring

Dal 10 al 12 maggio 2022, abbiamo ospitato a Palermo lз studentз e insegnanti che stanno partecipando al programma di mentoring FEINAMC da Austria, Cipro, Grecia, Italia e Spagna. Un video, curato dall’associazione partner cipriota CARDET, riassume le attività svolte e i momenti principali dello scambio internazionale.

Una delegazione di studentз provenienti dalle scuole superiori di Vienna, Nicosia, Atene, Bologna e Madrid si è riunita insieme allз loro docenti al NOZ ai Cantieri Culturali alla Zisa, per lo scambio internazionale del progetto FEINAMC. Si tratta di alcune delle coppie mentor-mentee che per tutto lo scorso anno scolastico hanno partecipato al programma di mentoring tra pari FEINAMC, volto a facilitare l’inclusione di studentз con background migratorio nelle scuole europee.

Durante i tre giorni di scambio, lз partecipanti hanno svolto numerose attività per conoscersi e condividere le rispettive esperienze di mentor e mentee. In parallelo, lз docenti presenti hanno discusso del proprio ruolo come referenti, e condiviso sfide e possibili soluzioni affrontate nelle rispettive scuole per assicurare che tuttз lз studentз vengano messi al centro. Tuttз insieme abbiamo poi dedicato del tempo alla scoperta del centro storico di Palermo, della sua storia e delle realtà multiculturali che lo vivono.

La possibilità di potersi confrontare e al tempo stesso formare tra pari, sia tra insegnanti che tra studentз, è stato sicuramente uno dei momenti più preziosi ed intensi dello scambio.

Guarda il video per saperne di più!

Seguici per non perderti nulla del progetto FEINAMC!

A proposito del progetto

FEINAMC – Diffondere ed approfondire buone pratiche per promuovere l’inclusione educativa di migranti appena arrivati è cofinanziato dal programma Erasmus+, Azione Chiave 3: Sostegno alle riforme delle politiche – Inclusione sociale attraverso istruzione, formazione e gioventù.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Contatta Francesca Barbino, francesca.barbino@cesie.org.

Il vernissage EU-CARES: conflitto urbano in fotografia analogica

Il vernissage EU-CARES: conflitto urbano in fotografia analogica

Fotograferei macchine in doppia fila, parcheggi fantasiosi, attraversamenti pedonali, tubi rotti, sporcizia, detriti, edifici cadenti e murales. Queste immagini, emerse dal workshop “Storytelling through Photography” di EU-CARES, rappresentano il conflitto urbano nel percorso da casa a lavoro. Il laboratorio di fotografia analogica Kamera Lab ha esposto le creazioni dei partecipanti, attirando e coinvolgendo i passanti.

CESIE ETS