In&In Education – L’approccio intersezionale per la promozione di un’educazione più inclusiva

mercoledì 17 Maggio 2023

Home » Notizie » In&In Education – L’approccio intersezionale per la promozione di un’educazione più inclusiva

Come promuovere l’inclusione scolastica di studenti e studentesse migranti?

Dal 3 al 4 maggio 2023, si è svolto ad Atene l’incontro tra le organizzazioni del progetto In&In Education, con l’obiettivo principale di discutere dell’avanzamento dei risultati e della programmazione delle prossime attività.

Il focus principale di In&In Education è l’approccio intersezionale, uno strumento analitico che riconosce che le disuguaglianze sistemiche sono configurate dalla sovrapposizione di diversi fattori come genere, provenienza, contesto sociale e familiare e background socioeconomico.

In occasione dell’incontro, il consorzio ha definito una programmazione in merito all’avanzamento delle attività previste.

Nello specifico, si è discusso della Mappatura di risorse e buone pratiche presenti nelle città di Madrid e Barcellona (Spagna), Palermo (Italia) e Atene (Grecia),utile per favorire l’inclusione e la continuità scolastica di studenti e studentesse con background migratorio, attraverso l’approccio intersezionale. In ogni paese coinvolto è stata avviata un’analisi sul campo, attraverso interviste e questionari a docenti, dirigenti scolastici, autorità in materia di educazione e organizzazioni del terzo settore che si occupano di inclusione scolastica e sociale di persone migranti, con l’obiettivo di raccogliere informazioni sul contesto territoriale in merito alla presenza di pratiche inclusive, riferite nello specifico alla popolazione con background migratorio. I risultati delle analisi sul campo serviranno a definire una mappatura di buone pratiche, che sarà condivisa con le scuole e la comunità educante, tra studenti, studentesse e famiglie in modo da essere utilizzata come strumento per favorire buone prassi di inclusione.

In riferimento al Corso di formazione interattivo per docenti sull’inclusione scolastica di studenti e studentesse con background migratorio, attraverso l’approccio intersezionale, è in atto la definizione dei contenuti che saranno parte del corso, che sarà digitalizzato e condiviso con docenti ed educatori delle scuole di ogni ordine e grado. Il corso sarà in modalità OER (Open educational resource, risorse educative aperte), e sarà possibile per gli utenti interessati avviare il percorso di apprendimento in maniera autogestita. Il corso ha l’obiettivo di rafforzare le competenze in merito alle pratiche di inclusione di studenti e studentesse con background migratorio, tenendo conto di tutti gli elementi di intersezione tra genere, sesso, appartenenza, origine, religione etc…che possono essere motivo di esclusione e discriminazione. Verranno condivise diverse metodologie con approcci che docenti ed educatori possono adottare nelle pratiche educative a scuola, con lo scopo di contrastare l’abbandono scolastico e promuovere la continuità educativa.

Rispetto alle Video-testimonianze di donne e uomini con background migratorio,in ogni paese coinvolto nel progetto saranno intervistate persone che hanno storie di vita che possano rappresentare, dal punto di vista personale, educativo e professionale, da fonte di ispirazione per studenti e studentesse appartenenti alla scuola secondaria (di primo e secondo grado). Il video sarà accompagnato da una guida per docenti, contenente le istruzioni sull’utilizzo del video come risorsa educativa che, da un lato valorizza i percorsi di studenti e studentesse con background migrante, dall’altro contribuisce a contrastare i pregiudizi e gli stereotipi e a promuovere l’interculturalità e l’inclusione.

Nei prossimi mesi le organizzazioni coinvolte nel progetto continueranno a lavorare per la definizione dei risultati di progetto, con l’obiettivo di promuovere, in ogni territorio, le pratiche inclusive in ambito socio-educativo, utilizzando l’approccio intersezionale.


A proposito di In&In Education

In&In Education – Inclusive education with an intersectional approach, for the school success of Girls and Boys of migrant origin è un progetto finanziato dal programma Erasmus+: KA220-SCH – Partenariati per la cooperazione – Settore istruzione scolastica.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Contatta Emna Miled: emna.miled@cesie.org.

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

Lancio del Centro di Eccellenza Professionale sull’agricoltura climaticamente intelligente in Sicilia

La Sicilia affronta una crisi idrica che minaccia l’agricoltura. EVECSA risponde con sei Centri di Eccellenza Professionale (CoVE) in vari paesi, promuovendo pratiche agricole sostenibili. Il CoVE siciliano, presentato il 9 maggio all’Università di Palermo, sottolinea la necessità di collaborazione e formazione professionale per migliorare la resilienza regionale e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

CESIE ETS