GEM IN: Creatività e learning by doing come strumenti per la crescita culturale e sociale

lunedì 5 Ottobre 2020

Home / Scuola / GEM IN: Creatività e learning by doing come strumenti per la crescita culturale e sociale

Supportare l’educazione interculturale in contesti educativi scolastici e non formali ed essere veicolo di trasmissione di un approccio multiculturale all’educazione e all’apprendimento.

È questo l’obiettivo del progetto GEM IN – Game to EMbrace INtercultural Education, nato per fornire nuovi input e raccomandazioni per strategie di intervento che abbiano lo scopo di promuovere valori di interculturalità e cittadinanza attraverso un nuovo framework educativo. Con GEM IN si vuole promuovere l’educazione interculturale come fattore chiave per migliorare l’acquisizione di competenze sociali e civiche ed il possesso di valori condivisi. Questo è possibile anche grazie all’approccio metodologico che costituisce il cuore del progetto: il creative thinking ed il learning by playing sono i pilastri sui quali si fonda l’idea del gioco da tavolo come strumento di accrescimento culturale e sociale.

Dietro a GEM IN c’è l’idea che imparare giocando sia un approccio utile, complementare alla classica forma di insegnamento; oltre questo c’è anche la consapevolezza che è proprio in giovane età che si impara ad esprimersi e a conoscere ed esplorare il mondo. Queste attività di conoscenza del mondo insieme alla curiosità, rendono la scuola ed altri ambienti educativi alcuni tra i contesti più influenti per lo sviluppo della creatività. Per questa ragione è fondamentale che le scuole e ambienti non formali di insegnamento siano preparati a promuovere la creatività dei giovani al fine di rafforzare le generazioni più giovani preparandole per il futuro.

Consapevoli delle difficoltà che alcune scuole possono fronteggiare – non essere equipaggiate o non rispettare standard sufficienti per lavorare sulla creatività per mancanza di strumenti o per situazioni sociali ed economiche difficili tra gli studenti – si ritiene che il progetto non venga da ciò ostacolato, ma anzi che il progetto possa fornire degli strumenti, il boardgame ed il digital archive, che sono semplici, accessibili, pronti all’uso e con grande valore educativo per gli insegnanti che li possono usare per insegnare in modo diverso e coinvolgente.

Sul progetto

GEM IN – Game to EMbrace INtercultural educationè un progetto di 24 mesi finanziato dal programma ERASMUS+ KA3.

Partners

Il partenariato si compone di 10 partner:

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Contatta Giovanni Barbieri, giovanni.barbieri@cesie.org.

Sinergie interculturali nel campo dell’artigianato: i workshops di MyHandScraft a Palermo

Sinergie interculturali nel campo dell’artigianato: i workshops di MyHandScraft a Palermo

Dal 24 Settembre 2020, il CESIE ospita ogni giovedì un workshop che riunisce artigiani con diversi background culturali e facilita uno scambio interculturale ed un processo di apprendimento reciproco attraverso l’utilizzo di diverse tecniche artigianali. I workshop locali condotti finora, nonostante le difficoltà legate alle particolari circostanze che stiamo vivendo, sono stati un successo!

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!