Primo workshop internazionale GEM IN: buone pratiche su educazione e cittadinanza interculturale

mercoledì 24 Giugno 2020

Home / Scuola / Primo workshop internazionale GEM IN: buone pratiche su educazione e cittadinanza interculturale

Dal 16 al 18 giugno 2020 si è svolto online il primo workshop internazionale del progetto GEM IN che aveva visto i partner incontrarsi prima solo per il KOM di inizio progetto.

L’incontro si è tenuto online per rispettare le condizioni dell’emergenza sanitaria globale causata dal COVID 19, ma questo non ha causato alcun ostacolo alla sana condivisione di idee e alla costruzione di una rete solida.

Infatti il workshop, moderato dal CESIE, ha visto un grande coinvolgimento da parte di tutti i partner e ha raggiunto risultati molto interessanti.

Gli argomenti principali su cui si è svolta la discussione sono stati:

  • Valori europei, senso civico, diritti fondamentali ed educazione alla cittadinanza interculturale: come trasmettere questi valori usando l’approccio metodologico del learning by playing;
  • Condivisione dello studio di impatto sulla situazione dei vari paesi partner riguardo alla necessità di introdurre in contesti educativi i valori sopra menzionati, attraverso lo strumento del gioco da tavola;
  • Rationale per la selezione delle buone pratiche di GEM ed efficacia in termini qualitativi e quantitativi;
  • Adattamento delle pratiche di GEM ai nuovi gruppi target di GEM IN
  • Condivisione di strategie e metodologie per l’implementazione di GEM IN;
  • Elementi innovativi da includere come l’archivio digitale dei common values.

Dopo una breve presentazione del progetto precedente a GEM IN, ovvero GEM – progetto implementato dal CESIE con successo – sono seguite diverse opportunità di brainstorming per identificare quali  siano i valori, le attività, gli argomenti e le metodologie che  sarà importante sviluppare all’interno del gioco da tavola, con attenzione particolare rivolta alle metodologie del creative thinking e del learning by playing, perni saldi del progetto.

Spazio è stato dato anche all’argomento della digitalizzazione del gioco, attraverso l’Archivio Digitale dei Common Values:  il suo scopo è creare  un ponte tra il boardgame e la pagina web del progetto che racchiuderà tutti gli argomenti evidenziati dal gioco. Arricchirà l’esperienza di apprendimento degli studenti e delle studentesse supportando allo stesso tempo il lavoro degli e delle insegnanti attraverso risorse innovative.  Sarà uno strumento importante al fine di promuovere i valori europei del dialogo interculturale e dell’inclusione sociale.

Il workshop si è concluso dopo tre giorni di intenso lavoro nel migliore dei modi; è possibile infatti riassumere tutto utilizzando un feedback di uno dei partner: “Abbiamo condiviso tra di noi durante questo workshop gli stessi valori che vogliamo promuovere con il progetto”.

Sul progetto

GEM IN – Game to EMbrace INtercultural educationè un progetto di 24 mesi finanziato dal programma ERASMUS+ KA3.

Partners

Il partenariato si compone di 10 partner:

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Contatta Giovanni Barbieri, giovanni.barbieri@cesie.org.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!