GEM IN: Al via il piloting del progetto

venerdì 16 Aprile 2021

Home / Scuola / GEM IN: Al via il piloting del progetto

Il progetto GEM IN si propone di promuovere l’educazione interculturale tramite il gioco e di diffondere buone pratiche coinvolgendo, oltre a stakeholders istituzionali, anche le scuole.
Uno degli obiettivi che si propone, infatti, è la creazione di una risorsa pedagogica da utilizzare anche in ambienti educativi formali, al fine di promuovere un’educazione alla cittadinanza aperta e inclusiva, basata su un approccio pedagogico non formale che stimoli scambio, discussione e apprendimento collaborativo.
Dopo il workshop internazionale, che ha portato allo sviluppo e alla creazione del kit pedagogico, composto da boardgame e digital archive, in questi mesi si è dato avvio alla ricerca di istituti interessati alla collaborazione per avviare la fase di implementazione del progetto.


Il 31 Marzo, al fine di coordinare e organizzare le attività, si è svolto l’incontro con il gruppo di docenti dell’Istituto “La fata” di Partinico, i quali daranno avvio al pilotaggio del progetto. In questa sede, ha assunto particolare rilevanza la spiegazione dell’evoluzione e degli obiettivi di GEM IN, quali il supporto dell’educazione interculturale all’interno delle scuole, la promozione di valori europei, l’acquisizione di social skills e la promozione all’educazione alla cittadinanza attiva tramite il dialogo interculturale. Inoltre, è stata sottolineata la necessità di sviluppare creatività e capacità critica quale obiettivo pedagogico del gioco e l’idea che il metodo non formale possa considerarsi complementare a un metodo di insegnamento più tradizionale. Gli insegnanti hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa e nelle prossime settimane si darà avvio alle attività nelle classi. Gli studenti sperimenteranno il gioco e, attraverso i loro contribuiti, permetteranno un ulteriore sviluppo delle buone pratiche.
Una volta terminata l’implementazione, le fasi successive si concentreranno sulla dissemination dei risultati del progetto e sullo sviluppo, attraverso questi, di politiche a lungo termine a livello locale, nazionale ed europeo. In questo modo, sarà garantito il maggior impatto possibile al progetto, a livello sia educativo che politico.  

A proposito di GEM IN

GEM IN – Game to EMbrace INtercultural education è un progetto di 24 mesi finanziato dal programma ERASMUS+ KA3, Sostegno alla riforma delle politiche “Inclusione sociale attraverso istruzione, formazione e gioventù”.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto e consulta il sito web.

Contatta Giovanni Barbieri: giovanni.barbieri@cesie.org.

CESIE