SPAcE: UActivE Action Plan Palermo

giovedì 16 Novembre 2017

Home / Risorse / SPAcE: UActivE Action Plan Palermo

SPAcE: UActivE Action Plan Palermo

Printed Material - Action Plan

Con SPAcE (Supporting Policy and Action for Active Environments) il CESIE ha condotto lo sviluppo del Piano d’Azione UActivE per la città di Palermo al fine di contrastare i bassi livelli di attività fisica nella comunità e promuovere ambienti favorevoli all’attività fisica. Il piano d’azione si focalizza sull’affrontare i livelli di sovrappeso e obesità infantile sviluppando programmi mirati ad incrementare i livelli di attività fisica dentro e fuori la scuola.

Parte fondamentale del piano d’azione è stata la realizzazione di due programmi:

  • School Urban Trails – Trekking urbano da casa a scuola al parco giochi, che incoraggia i bambini a camminare e andare in bicicletta a scuola e nelle aree ricreative con l’uso delle app mobili Guide a piedi e incorporando monumenti storici della città all’interno dei percorsi urbani;
  • Distretti scolastici attivi, che mira ad utilizzare le strutture ricreative nelle scuole dopo l’orario scolastico e migliorare le strutture offerte dagli edifici scolastici per creare ambienti adatti all’attività fisica all’interno delle comunità locali.

Categorie

Argomenti

  • buone pratiche;
  • target & aree svantaggiate;
  • sviluppo locale;
  • sviluppo sostenibile.

Target

Funzionari pubblici, operatori sanitari, urbanisti e responsabili dell’organizzazione del piano urbano della mobilità, ciclisti e pedoni.

Informazioni sul progetto

Nome

SPAcE (Supporting Policy and Action for Active Environments)

Durata

01/01/2015 – 31/12/2017

Informazioni sul programma

5

Programma

Erasmus+

5

Azione

KA2

5

Sub-azione

Sport

DG di riferimento

Unità

CRETHINK – Newsletter

CRETHINK – Newsletter

Il progetto CRETHINK persegue l’obiettivo di sviluppare le capacità degli adulti in qualità di lavoratori del settore pubblico o attori della società civile attraverso metodi e strumenti propedeutici alla co-creazione e alla cooperazione intersettoriale, al fine di giungere alla strutturazione di iniziative ambientali capaci di rispondere alle sfide che i contesti urbani europei si trovano oggi ad affrontare.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!