SeasonREADY: Materiale didattico sulle strategie di comunicazione per le imprese del settore turistico

martedì 19 Novembre 2019

Home / Risorse / SeasonREADY: Materiale didattico sulle strategie di comunicazione per le imprese del settore turistico

Training material

Il secondo modulo del materiale formativo SeasonREADY (6 moduli) è dedicato alle strategie di comunicazione nelle piccole e medie imprese che operano nel settore turistico (SMHE). In questo settore, la comunicazione è un processo complesso che si svolge sia a livello verbale che non verbale. La sua efficacia, dunque, dipende da una serie di fattori quali la capacità di codificare e decodificare abilmente i messaggi, oltre a quella di identificare precisamente i fattori che influenzano la comunicazione stessa, qualunque sia la loro natura. È importante ricordare che, affinché una strategia comunicativa possa essere considerata di successo, ogni singolo aspetto deve essere vagliato e integrato.

Questo modulo presenta i principi da applicare a tali parametri comunicativi con particolare attenzione alle SMHE.

Gli obiettivi di apprendimento di questo modulo sono:

  • riconoscere i fattori relativi ad un’efficace comunicazione all’interno delle SMHE;
  • ascoltare attivamente; e
  • adattarsi efficacemente a situazioni impegnative in ambito comunicativo.

Il materiale include teoria, metodi e approcci pratici, attività di riflessione, attività pratiche, attività di valutazione e risorse esterne.

Categorie

Topic

  • metodologie;
  • formazione professionale;
  • educazione non-formale;
  • target & aree svantaggiate;
  • abilità & competenze.

Target

Lavoratori stagionali nel settore del turismo e dell’ospitalità, lavoratori nel customer service, Datori di lavoro, portatori d’interesse nel settore della formazione professionale

Info & contatti

DG di riferimento

Erasmus+ Key Action 2 Strategic Partnership in the field of VET

Unità

Visita il sito

DG di riferimento

Unità

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

Elenco di 15 buone pratiche per la partecipazione delle donne immigrate e rifugiate ad attività sportive già implementate in tutta Europa dai partner del progetto SCORE con l’obiettivo di evidenziare il ruolo chiave dello sport per le minoranze etniche e le comunità di immigrati nei paesi ospitanti, nonché per aumentare la consapevolezza sugli effetti positivi dell’attività fisica e promuovere l’uguaglianza di genere nello sport.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!