JudEx+: Corso di formazione

Materiale didattico

Il Manuale di formazione JudEx+ per professionisti sulla comunicazione a misura di bambino nei procedimenti giuridici in caso di violenza sessuale sui bambini nasce dalla necessità di mettere in atto le linee guida inserite negli strumenti internazionali, quali la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia, la Convenzione di Lanzarote, le Linee Guida del Consiglio d’Europa sulla giustizia child-friendly e altri.

Il manuale intende mettere a disposizione dei formatori gli strumenti necessari per guidare sessioni di formazioni con l’obiettivo di sostenere i team multidisciplinari di operatori e professionisti che lavorano con bambini vittime di violenza sessuale, fornendo l’occasione di approfondire la conoscenza delle convenzioni e linee guida rilevanti, di acquisire un linguaggio comune e interdisciplinare nell’assistenza al bambino e alla famiglia, e di migliorare in generale la collaborazione interistituzionale per migliorare l’esperienza del bambino e rispondere ai suoi bisogni.

I casi studio presenti nel manuale sono ispirati a eventi reali, e mostrano le difficoltà che sia i professionisti, sia i bambini e le loro famiglie, si trovano ad affrontare. Gli stessi casi studio sono la prova del reale bisogno del presente manuale nel settore professionale.

Target: Professionisti dei settori giuridico, sanitario e dell’istruzione che lavorano con bambini vittime di violenza sessuale; bambini coinvolti in procedimenti giuridici e le loro famiglie.

Categorie

Argomenti

  • Bambini;
  • Buone pratiche;
  • Prevenzione & riduzione dei rischi;
  • Metodologie;
  • Formazione professionale.

Informazioni sul progetto

Nome

JudEx+: Towards a child friendly justice in cases of sexual violence against children

Durata

2015-2017

Informazioni sul programma

5

Programma

Programma Rights, Equality and Citizenship Programme (2014-2020)

5

Azione

Transnational projects to build capacity for professionals in child protection systems and judicial professionals representing children in judicial proceedings