In&Out: Laboratorio di Arte Migrante. Manuale per Educatori

martedì 1 Ottobre 2019

Home / Risorse / In&Out: Laboratorio di Arte Migrante. Manuale per Educatori

In&Out: Laboratorio di Arte Migrante. Manuale per Educatori

Manuale

L’obiettivo è quello di promuovere l’integrazione dei giovani migranti nel lavoro di comunità verso un obiettivo comune, aumentare la consapevolezza e incoraggiare la conversazione intorno a questioni, o forse per migliorare le loro condizioni fisiche o psicologiche. L’arte sta nelle persone che vi prendono parte, nelle azioni che intraprendono e nel cambiamento che creano. Questo workshop intende essere un incontro tra i diversi attori sociali, che diventa potenzialmente necessario per contribuire alla realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Questi attori sono, oltre alle istituzioni governative, le diverse organizzazioni e piattaforme sociali che sono da anni impegnate nelle lotte sociali, e gli artisti attivisti che vogliono essere coinvolti in queste lotte attraverso l’arte. Le sinergie di questi gruppi coinvolgeranno l’intera popolazione, la cui partecipazione attiva a questo impegno sarà decisiva per lo sviluppo sostenibile.

Categorie

Topic

  • Creatività,
  • comprensione interculturale,
  • educazione non-formale,
  • arte,
  • inclusione sociale

Target

Educatori, operatori giovanili, facilitatori, youth leaders

Info & contatti

DG di riferimento

Erasmus + Key Action 2 Strategic Partnership in the field of Youth

Unità

DG di riferimento

Unità

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

Elenco di 15 buone pratiche per la partecipazione delle donne immigrate e rifugiate ad attività sportive già implementate in tutta Europa dai partner del progetto SCORE con l’obiettivo di evidenziare il ruolo chiave dello sport per le minoranze etniche e le comunità di immigrati nei paesi ospitanti, nonché per aumentare la consapevolezza sugli effetti positivi dell’attività fisica e promuovere l’uguaglianza di genere nello sport.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!