DREAMS – Corso online per un passaggio agevole dal primo al secondo ciclo d’istruzione

DREAMS ha realizzato un corso online per dare ai/alle docenti tutti gli strumenti per poter implementare il laboratorio teatrale sviluppato dal progetto nelle loro classi.

DREAMS – Colmare il divario. Manuale per docenti e consulenti

Il manuale è rivolto principalmente a docenti, educatorз, consulenti e a chiunque sia coinvolto nel processo di passaggio dellз studentз dal primo al secondo ciclo d’istruzione, e che sta cercando nuovi (o forse solo diversi) approcci per affrontare il passaggio nel miglior modo possibile.

KITE Fighters: Toolkit

Il Toolkit di KITE Fighters nasce con l’obiettivo di istruire dei formatori che possano fornire agli insegnanti metodi creativi particolarmente utili nell’inclusione di studenti e studentesse con difficoltà sociali.

CHOICE: Linee guida “Educazione non formale per promuovere la coproduzione di risorse educative”

Queste linee guida sono state sviluppate nell’ambito del progetto CHOICE con l’obiettivo di aumentare la motivazione dei giovani a scegliere le carriere STEM attraverso un innovativo approccio interdisciplinare STE(A)M all’educazione.

RETHINK – Policy Recommendations

Il progetto RETHINK ha delineato una serie di raccomandazioni per migliorare la cooperazione reciproca e un maggiore impegno per l’educazione alla memoria.

Educazione non-formale

CHOICE: Report nazionali

CHOICE: Report nazionali

I report raccolgono a livello nazionale e dell’Unione Europea relativi all’ educazione sulle materie STEM. Il risultato del lavoro è una serie di informazioni su politiche e curriculum nazionali, approcci degli insegnanti, attitudini degli studenti così come una raccolta di buone pratiche sull’ argomento.

DREAMS – Colmare il divario. Manuale per docenti e consulenti

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

Elenco di 15 buone pratiche per la partecipazione delle donne immigrate e rifugiate ad attività sportive già implementate in tutta Europa dai partner del progetto SCORE con l’obiettivo di evidenziare il ruolo chiave dello sport per le minoranze etniche e le comunità di immigrati nei paesi ospitanti, nonché per aumentare la consapevolezza sugli effetti positivi dell’attività fisica e promuovere l’uguaglianza di genere nello sport.

CESIE