RETHINK – Policy Recommendations

Il progetto RETHINK ha delineato una serie di raccomandazioni per migliorare la cooperazione reciproca e un maggiore impegno per l’educazione alla memoria.

D-Learning – Guida ai workshop sul Design Thinking

Questa guida si propone di permettere ai centri d’istruzione per adulti di seguire il processo di Design Thinking, consentendo loro di mettere a punto il metodo nella loro stessa organizzazione.

D-Learning – Manuale di Design Thinking per il settore dell’istruzione degli adulti

Questo manuale descrive l’intero processo di Design Thinking, suggerisce metodi pratici per completarne le diverse fasi e si conclude con 6 casi di studio sul lavoro delle organizzazioni partner del progetto D-Learning.

HEAL – Materiale didattico multidisciplinare volto a promuovere l’occupabilità

Questo materiale didattico è stato ideato per guidare esperte, esperti e soggetti interessati, in particolare operatrici e operatori dei servizi di sostegno, nel supporto delle donne vittime di tratta.

MEGA – Miti e Storie di Successo dell’UE

Il fine principale di questa raccolta è quello di smascherare i falsi miti antieuropei e, al contempo, di insegnare al lettore un metodo per saper riconoscere le fake news.

Educazione non-formale

CHOICE: Report nazionali

CHOICE: Report nazionali

I report raccolgono a livello nazionale e dell’Unione Europea relativi all’ educazione sulle materie STEM. Il risultato del lavoro è una serie di informazioni su politiche e curriculum nazionali, approcci degli insegnanti, attitudini degli studenti così come una raccolta di buone pratiche sull’ argomento.

CHOICE: Report nazionali

SCORE – Buone pratiche dei progetti incentrati sull’inclusione delle donne immigrate e rifugiate attraverso lo sport

Elenco di 15 buone pratiche per la partecipazione delle donne immigrate e rifugiate ad attività sportive già implementate in tutta Europa dai partner del progetto SCORE con l’obiettivo di evidenziare il ruolo chiave dello sport per le minoranze etniche e le comunità di immigrati nei paesi ospitanti, nonché per aumentare la consapevolezza sugli effetti positivi dell’attività fisica e promuovere l’uguaglianza di genere nello sport.

CESIE