Creare un ponte tra le università e la società artigianale

lunedì 19 Luglio 2021

Home / Alta formazione e Ricerca / Creare un ponte tra le università e la società artigianale

Creare programmi di formazione professionale di alta qualità basati sull’esperienza di artigianə giordanə e sirianə: questo è l’obiettivo principale del progetto HANDS.

Il progetto nasce dall’idea che integrare la vasta esperienza e conoscenza dell’artigianato nella regione mediorientale nei percorsi accademici rappresenta un valore aggiunto a sostegno dell’occupazione di laureatə nel settore. Inoltre, la cooperazione con il mondo dell’artigianato contribuirà allo sviluppo e al miglioramento delle capacità di università e istituti di istruzione superiore nel fornire corsi di formazione professionale che rispondano alle esigenze di mercato.

Per raggiungere tali obiettivi, il progetto prevede le seguenti attività:

  • Formazione del personale accademico per migliorare le capacità di sviluppo e utilizzo di materiale formativo e didattico nel campo dell’artigianato.
  • Lezioni orientate all’acquisizione di competenze per favorire l’integrazione dei processi artigianali tradizionali nei programmi di studio delle università.
  • Laboratori per studentə realizzati grazie alla collaborazione tra università e mondo dell’artigianato al fine di fornire loro conoscenze e competenze in linea con le esigenze di mercato.
  • Collaborazione tra le università partner del progetto attraverso l’organizzazione di workshop e incontri per lo scambio di conoscenze e approcci didattici.
  • Sviluppo di un database di settore con informazioni sul materiale formativo sviluppato e sui potenziali datori di lavoro.
  • Programmi di orientamento e consulenza professionale per studentə di corsi di studio sull’artigianato.
  • Creazione di due centri di formazione professionale sull’artigianato: uno in Giordania e uno in Siria. Questi centri mirano a diventare un punto di riferimento per le imprese, le istituzioni che operano nel settore educativo e il mondo dell’artigianato per lo sviluppo di programmi e attività di formazione professionale nel settore artigianale.

Attraverso queste attività, il progetto mira a creare un ponte tra il mondo dell’artigianato e quello accademico al fine di poter fornire maggiori opportunità d’impiego a laureatə nel settore. Le/gli artigianə contribuiranno con la loro conoscenza di tecniche artigianali tradizionali e innovative nei processi di progettazione e produzione. Questo permetterà alle/agli studentə di sviluppare le loro abilità nell’applicazione di tali tecniche attraverso il coinvolgimento in diversi programmi di formazione che prevedono la partecipazione di artigianə.

Ciò supporterà anche lo sviluppo di conoscenze e competenze tra il personale accademico nello sviluppo di programmi di formazione professionale nel settore dell’artigianato basati su tecniche tradizionali e sull’uso di tecnologie nuove e innovative per i processi di progettazione e produzione. I programmi di formazione avranno anche lo scopo di migliorare le capacità di marketing delle/degli studentə così come delle/degli artigianə attraverso il loro coinvolgimento attivo in tali programmi.

In questo contesto, la continua cooperazione e dialogo tra le università e i partner del Medio Oriente e dell’Unione Europea è un valore aggiunto poiché permette loro di arricchire le proprie conoscenze e competenze nella realizzazione di corsi e programmi di formazione professionale di alta qualità che possono supportare a pieno le opportunità di impego delle/dei proprə studentə. Sono stati e saranno organizzati workshop e attività di capacity building per favorire tale scambio di esperienze e conoscenze.

A proposito di HANDS

HANDS – Traditional craft Heritage trAining, desigN and marketing in jorDan and Syria è un progetto di tre anni finanziato dall’Unione Europea attraverso il programma Erasmus+ – Sviluppo delle capacità del settore dell’istruzione superiore. Il progetto mira a sviluppare un programma di formazione professionale universitaria di alta qualità attraverso corsi specifici sul patrimonio artigianale tradizionale.

Partner

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Contatta Giulia Tarantino: giulia.tarantino@cesie.org.

CESIE