LIVERUR – La Metodologia RAIN prende vita! 3 business rurali e 2 workshop dedicati

giovedì 4 Marzo 2021

Home / Alta formazione e Ricerca / LIVERUR – La Metodologia RAIN prende vita! 3 business rurali e 2 workshop dedicati

Il CESIE ha partecipato ai workshop condotti dai nostri partner di Fondazione E35 nell’applicazione della Metodologia RAIN sviluppata dal progetto Horizon 2020 LIVERUR con due aree pilota in Emilia-Romagna. Il percorso, iniziato analizzando le aree Vision e People della metodologia, è stato recentemente portato avanti in due giornate dove sono state esplorate le restanti aree.

Per noi è stato bellissimo avere l’occasione di vedere gli strumenti sviluppati dal progetto venire utilizzati su problemi e visioni di tre bellissime realtà emiliane e, soprattutto, grazie a questo scoprire le problematiche e le opportunità che queste aree affrontano.

Nello specifico, il 26/02/2021 abbiamo scoperto l’iniziativa del Parco Commestibile di Canali a Fogliano e abbiamo indagato le potenzialità e le strategie possibili per rendere il Parco sostenibile da un punto di vista economico e più integrato nel tessuto sociale e nella comunità in cui sorge. Abbiamo studiato l’innovazione e la sostenibilità come strumenti di sviluppo futuri del parco. L’idea è andata a declinarsi in packaging sostenibile, esplorazione di ulteriori canali di vendita e iniziative di economia circolare partecipata con la comunità come il compostaggio dei rifiuti organici. Abbiamo anche osservato il contributo che il parco può dare alla biodiversità dell’area tramite l’introduzione del bio-monitoraggio con api.

Il secondo workshop del 02/03/2021 invece esplorava le potenzialità di innovazione e sviluppo per due cooperative di comunità dell’appennino tosco emiliano. La Valle dei Cavalieri e i Briganti di Cerreto da anni portano avanti attività ricettive e turistiche per poi andare a offrire servizi alla comunità in cui sorgono. Con entrambe le realtà e vari stakeholder locali abbiamo analizzato i benefici del turismo esperienziale e le potenzialità di marketing connesse ad esso. Inoltre, abbiamo portato avanti varie proposte innovative per riuscire ad attrarre turisti interessati all’esperienza naturalistica possibile in queste valli dell’appennino tosco-emiliano andando a fare rete e quindi offrendo una vasta gamma di servizi turistici e esperienziali.

Entrambi gli incontri sono stati estremamente interessanti, e la quantità e qualità delle idee e strategie da mettere giù per valorizzare ulteriormente le realtà delle due aree di pilotaggio Emiliane dimostrano la validità della metodologia RAIN come strumento di lavoro per imprese rurali interessate a far crescere il proprio business e a farlo in maniera sostenibile e che porti vantaggi anche per il territorio in cui l’impresa opera.

Su RAIN

La metodologia RAIN, disponibile sulla piattaforma RAIN sviluppata dal partenariato di LIVERUR, non è altro che una serie di strumenti per supportare le imprese, gli stakeholder e le istituzioni delle aree rurali a sviluppare modelli di business innovativi utilizzando il potenziale di innovazione ed economia circolare per aumentare la sostenibilità delle aree rurali sia da un punto di vista ambientale che da un punto di vista economico, quindi generando nuove opportunità.

Sei interessat* a esplorare la piattaforma RAIN e conoscere gli altri prodotti sviluppati dal partenariato di LIVERUR?

Contatta Ettore Costa: ettore.costa@cesie.org o Jelena Mazaj: jelena.mazaj@cesie.org.

A proposito di LIVERUR

LIVERUR – Living Lab research concept in Rural Areas è finanziato dal programma Horizon 2020 dell’Unione Europea.

Partner

Per ulteriori informazioni

Consulta il sito web e leggi la scheda progetto.

Contatta Ettore Costa: ettore.costa@cesie.org o Jelena Mazaj: jelena.mazaj@cesie.org.

CESIE