SSaMs: modulo universitario per supportare il benessere psicofisico dei giovani

2 Ottobre 2019Alta formazione e Ricerca, Notizie

SSaMs sviluppa un modulo universitario che trasferisce agli studenti di scienze motorie delle competenze e abilità nell’ambito del mentoring rivolto a ragazzi e giovani uomini. Si tratta di competenze che potranno essere applicate in contesti sportivi e scolastici con l’obiettivo di assistere i giovani nelle loro scelte educative e formative e prevenire l’abbandono scolastico.

Questo programma nasce in risposta ad un crescente interesse per le questioni di genere e per il lavoro con ragazzi e uomini e collega le questioni di salute mentale con il rendimento scolastico e l’abbandono scolastico.

Perché lavorare con ragazzi e giovani uomini?

Nella maggior parte dei paesi europei, i ragazzi hanno un tasso di istruzione inferiore rispetto alle ragazze e hanno anche molte più probabilità di abbandonare la scuola precocemente. Alcuni paesi europei hanno messo in atto politiche o strategie che includono il lavoro con i ragazzi. Nel 2008 la Repubblica d’Irlanda è diventata il primo paese al mondo ad attuare una politica nazionale per la salute degli uomini, un impegno che si estende fino al 2021. Nel 2018 l’Organizzazione Mondiale della Sanità – Regione Europea ha lanciato una strategia sulla salute e il benessere degli uomini europei.

I partner di SSaM sostengono che sia importante adottare un approccio specifico di genere per sostenere i ragazzi e che lo sport e il mentoring sono gli strumenti più potenti per raggiungere buoni risultati. Attraverso uno sforzo congiunto, le sei università partners (Università del Gloucestershire, Institute of Technology Carlow, Università della Tessaglia, Università Palacký, Università di Murcia) e il CESIE, stanno completando Materiali didattici e i Materiali per la formazione dei formatori che abbracciano un approccio specifico di genere. Questi puntano a:

  • migliorare le conoscenze degli studenti di scienze motorie in merito al lavoro con i ragazzi;
  • trasferire loro competenze di mentoring da applicare nei futuri contesti professionali a supporto dei giovani a rischio di abbandono scolastico.

Durante l’incontro finale del progetto SSaMs, ospitato dal CESIE a Palermo il 3 e 4 settembre 2019, i partner hanno discusso le fasi finali del progetto che garantiranno il trasferimento completo delle esperienze e conoscenze. I partner hanno anche avviato l’organizzazione di Eventi di Lancio in ogni paese per presentare pubblicamente i Materiali didattici di SSaMs e i Materiali per la formazione dei formatori.

A novembre e dicembre, i partner del progetto organizzeranno eventi di lancio per presentare al loro pubblico nazionale composto da personale accademico e studenti, professionisti del settore dell’istruzione e dello sport, mentor e responsabili politici i risultati del progetto, i materiali per la formazione e le esperienze pilota realizzate in ciascun paese del progetto.

Vuoi ricevere i Materiali didattici e i Materiali per la formazione dei formatori di SSaM non appena saranno disponibili? Compila il modulo all’indirizzo sportsmentors.eu/about e ci metteremo in contatto con te.

Sul progetto

SSaMs – Training Sport Students as Mentors to Improve the Educational Attainment of Boys and Young Men è cofinanziato dal programma Erasmus+, Azione Chiave 2 Partenariati Strategici nel settore dell’alta formazione.

Il progetto propone un approccio di contrasto all’abbandono scolastico che unisce sportmentoring e attenzione alle differenze di genere.

Partner

Il partenariato è composto da 6 organizzazioni:

Per ulteriori informazioni

Leggi la scheda progetto.

Visita il sito web sportsmentors.eu.

Contatta Caterina Impastato: caterina.impastato@cesie.org.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!